Archivi del giorno: 8 Mag, 2008

Considerazioni di un cittadino

Nella nostra comunità si coglie un diffuso atteggiamento tra i cittadini che difficilmente si riscontra in altre realtà urbane. Mi riferisco all’attenzione che viene riservata al Palazzo del Comune: l’argomento quotidiano che da lustri anima gli incontri dei cittadini di San Sosti è sempre inerente la compagine amministrativa della nostra realtà urbana. Nonostante questa attenzione i risultati sono sempre pessimi, ogni amministrazione risulta peggiore della precedente. Tutto ciò ci lascia perplessi, ci pone un interrogativo: come mai amministrazioni così “attenzionate”, segno evidente di una presenza forte della popolazione, non abbiano mai avvertito il condizionamento di operare in modo proficuo? Non è forse vero l’assunto che la partecipazione del popolo impone condotte politico-amministrative valide? San Sosti che, come abbiamo lasciato intendere sopra, seguita a camminare come il gambero, costretto a vivere di ricordi di ciò che aveva e che nel tempo è andato perdendo, è teatro di questa strana discrepanza tra attenzione dei cittadini e scadente condotta amministrativa. Quanto detto fa sorgere il dubbio, direi abbastanza legittimo, che tanta attenzione verso il palazzo sia nutrita soltanto dalla errata, comune percezione secondo la quale l’amministrazione della cosa pubblica è un esercizio di potere cui tutti vogliono ambire e l’amministratore comunale è una star di cui ognuno vorrebbe prendere il posto. Ci auguriamo che i movimenti di protesta che si stanno delineando in questi periodi e che al tempo stesso si stanno proponendo come realtà alternativa, non abbiano gli stessi sentimenti, ma che a spingerli verso il “Palazzo” siano interessi superiori, volti ad attuare il bene di un paese che non vuol leccarsi più le ferite di un trend negativo che ne sta mettendo a repentaglio la sopravvivenza.

Un cittadino

Le antenne radio al “Castello della Rocca”

Di Pietro Bruno

Continua a leggere