Allergia di Primavera – Consigli del Medico

La Primavera è la stagione più accattivante dell’anno , non solo per il suo tepore, ma anche per i suoi colori. Tuttavia anche questo sfolgorio di colori ha il suo rovescio: infatti la campagna va incontro ad una miriade di fioriture e con esse si liberano nell’aria tanti allergeni cioè particelle che possono causare allergia.

Molte persone intolleranti ai pollini, in Primavera vanno incontro a questa fastidiosa affezione che è l’allergia. Essa può essere lieve quando la sintomatologia si limita ad episodi ricorrenti di rinite con qualche starnuto e ad episodi di congiuntivite con arrossamenti e bruciori degli occhi. Altre volte può essere più grave interessando anche le vie respiratorie con episodi di asma allergica. Si consiglia, pertanto, ai soggetti allergici di evitare di vivere per molto tempo nell’aperta campagna e di cambiare i filtri antipolline alla propria auto. Se proprio non si riesce a rinunciare alla sublime bellezza della natura evitando di viverci a contatto, si raccomanda a questi pazienti di premunirsi di farmaci antiallergici, di questi i più diffusi sono i cortisonici, per fronteggiare eventuali episodi di maggiore gravità.

Giovanni Rosignuolo


Annunci

2 risposte a “Allergia di Primavera – Consigli del Medico

  1. Le allergie stagionali dato la loro manifestazione a fasi alterne e un aumento delle persone sensibilizzate ricevono molte attenzioni dei media. Ho notato che delle intolleranze alimentari se ne parla decisamente meno. Eppure la celiachia, ad esempio fare decisamente diffusa (1% della popolazione occidentale) e con una sintomatologia che crea molte perplessità (gonfiori, dolori addominali, diarrea) ed errori associando i disturbi ad altri tipi di malattia (come la gastrite). Credo possa essere interessante, per chi voglia approfondire questo sito http://www.slideshare.net/Diagnostica/celiachia

    Mi piace

  2. Per me la primavera è un delirio: starnuti, naso rosso, occhi che lacrimano.
    @ Francesco: una mia amica dopo anni che credeva di aver la gastrite ha scoperto di esser celiaca prima facendo un test in farmacia e poi per aver conferma altre analisi di laboratorio. La celiachia è veramente poco conosciuta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...