L’ipertensione arteriosa – Consigli del Medico

La pressione arteriosa si misura con apparecchi a mercurio o apparecchi anaeroidi o con altri di tipo elettronico. Questo valore indica la resistenza che incontra il sangue nel suo fluire nelle arterie. I volari normali devono essere intorno ai 130/80 mm di Hg dove il numero a sinistra rappresenta la massima e quello a destra rappresenta la pressione minima o diastolica. Oltre questi valori, fino a 140/85 mm di mercurio si parla di valori limiti, superati i quali il soggetto deve considerarsi iperteso. L’ipertensione arteriosa può essere di lieve, di medio o di severo grado. Uno stato ipertensivo molte volte è la spia di un processo arteriosclerotico che si è instaurato e quindi di un’alterata circolazione. Tutto ciò può essere predittivo, col passare del tempo, di infarti cerebrali, cardiaci e di altri disturbi del cuore, come lo scompenso cardiaco. Molte volte la causa di uno stato ipertensivo è da ricercare altrove (disturbi ormonali, renali, stato pletorico ecc.) altre volte rimane ignota. Qualunque sia la causa (importante saperla per istaurare una corretta terapia), l’ipertensione arteriosa porta sempre alle complicanze di cui ho parlato sopra e che spesso, col tempo, risultano fatali. Molte persone ignorano di essere ipertese perché non si sono mai sottoposti a questo semplice controllo che può entrare in quelle iniziative del “fai da te”. Svelato lo stato ipertensivo, bisogna rivolgersi al medico. A questi soggetti comunque si consiglia una corretta alimentazione con poco o senza sale e povera di grassi animali, un peso corporeo rigorosamente in linea col proprio peso-forma ed il movimento: la vita sedentaria ed il fumo costituiscono fattori di rischio. Al medico spetta eventuale terapia farmacologica.

Giovanni Rosignuolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...