Saluto di Commiato della nostra Diregente Scolastica Erminia Bruno

Di Erminia Bruno (Dirigente scolastica)

La nostra cara Dirigente scolastica, dopo tanti anni di amore e dedizione rivolti alla comunità, lascia l’incarico non senza rammarico e dispiacere da parte della popolazione di San Sosti, Mottafollone e San Donato di Ninea; perchè, è stata troppo vicina a tutti in ogni momento, bello o brutto, della nostra vita. Perciò, siamo tutti molto dispiaciuti. Con il presente, io intento raccogliere i sentimenti che, in questo momento, agitano l’animo dei concittadini e, a nome di tutti, rivolgo alla nostra cara “Direttrice” i più sentiti e calorosi auguri di un felice e lunghissimo pensionamento. Un doveroso riconoscimento va anche al Prof. Vincenzo Tiesi per la sua attività svolta nella scuola media del nostro Comune. Per tanti anni, ha dato ai nostri ragazzi tanta professionalità, ma anche tanto affetto e impegno. Va riconosciuta la sua grande serietà come docente e noi tutti lo ringraziamo per quello che ci ha dato in termini di cultura e di insegnamenti di vita. Tanti auguri, prof, per una bellissimo e duraturo pensionamento. Gli auguri sono rivolti anche agli altri due docenti che vanno in pensione: Serafina Gradilone (Suor Bruna) insegnante di R.C. ed Adelaide Laise isegnante nella scuola Primaria di Mottafollone; ringraziamo anche loro per il contributo che hanno dato alle nostre Comunità.

Raffaele Rosignuolo

Di seguito, riporto il saluto integrale che la Dirigente, Dott.ssa Erminia Bruno, rivolge alla comunità scolastica, religiosa, istituzionale del nostro distretto.

Nel lasciare il servizio attivo dal prossimo primo settembre, desidero rivolgere a tutti voi, docenti, non docenti, alunni, genitori, amministratori,…… con animo grato il più vivo e cordiale apprezzamento e ringraziamento per la collaborazione preziosa, appassionata ed efficace che mi avete sempre dato nel responsabile lavoro in comune, fecondo di tanti concreti risultati.
Sono lieta, perciò, di dare atto a tutti voi che nei lunghissimi anni in cui ho diretto la “Direzione”, così si chiamava quando ho preso servizio nel lontano 1976, anni che sono trascorsi così velocemente per l’armonia, per la simpatia e la stima che hanno sempre informato i nostri rapporti e la nostra attività, ho potuto constatare la funzionalità dei servizi e la volontà di migliorarli.
Indubbiamente molte cose potevano essere ancora fatte o potevano essere fatte meglio;se ciò non è avvenuto è stato per involontaria inadeguatezza e non per scarsa considerazione dei problemi.
Nella mia quotidianità ho sempre cercato ciò che unisce, convinta che l’unione fa la forza; con caparbietà ho sempre chiesto la massima collaborazione da tutti, consapevole che si può operare bene anche rivestendo ruoli diversi. Questo spirito di collaborazione ha fatto sì che i rapporti con le amministrazioni comunali fossero improntati alla massima lealtà ed operosità.
Agli amministratori ed alle forze dell’ordine di San Sosti, di San Donato e di Mottafollone, voglio rivolgere il mio più sentito ringraziamento per avermi agevolato nel lavoro.
Un saluto deferente va anche ai Parroci dei tre Comuni: con loro abbiamo sempre interagito per il bene comune.
Un doveroso ringraziamento voglio farlo ai Segretari, oggi chiamati Direttori amministrativi, agli assistenti amministrativi, ai collaboratori scolastici; è da attribuire a loro, alla loro laboriosità e preparazione, al loro spirito di sacrificio, al loro attaccamento al dovere, se tutti noi abbiamo potuto lavorare più serenamente e più efficacemente nell’interesse della scuola.
Un grazie di cuore va a tutti i “miei” docenti: a quelli in servizio, a quelli in pensione, a quelli che non ci sono più; voi tutti mi avete dato la forza per superare ogni ostacolo, ogni pena quotidiana, ogni incomprensione.
Grazie, non finirò mai di ringraziarvi, vi assicuro che ci sarà sempre nel mio cuore un posto per voi.
Ai numerosissimi alunni, dico: fate sempre di più e meglio.
Consentitemi di ringraziare anche i miei colleghi: tutti sono stati per me fratelli e sorelle; insieme abbiamo lavorato con lealtà e stima. Con tutti mi sono sempre umilmente confrontata, a tutti ho voluto bene.
Un pensiero speciale va ai colleghi del Distretto; con loro ho avuto non solo un rapporto di lavoro, ma di sincero affetto.
Infine il ringraziamento più sentito voglio rivolgerlo a mio marito per essermi stato sempre vicino, consentendomi di agire con equilibrio e con bontà
Vorrei dire a tutti tante altre cose, ma mi sono già abbondantemente commossa…..
Vi voglio bene

Erminia Bruno

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...