Un possibile gemellaggio con la città greca di Tinos

Riportiamo un documento ufficiale del Municipio di Tinos (Cicladi). L’intermediario, per un possibile gemellaggio fra le due comunità, è il Sig. Costantino Frontera, studente-laureando presso l’UNICAL; attualmente vive in Calabria nel comune di San Demetrio Corone.

COMUNE DI TINOS


Signor Direttore del Museo di Aghios Sostis.
σ ο ι Κ υ τ α MDr. Angelos

– Signor Sindaco del Comune di Aghios Sostis,
Calabria (Italia).

REPUBBLICA ELLENICA
Tinos N. AEGEAN REGIONE 10 febbraio 2009
PREFETTURA DI CICLADI
Numero TINOS riunione congiunta del 10. 02. 2009.

Oggetto: selezione di risposta.

Egregio Signor Direttore del Museo di San Sostis; Egregio Signor Sindaco del Comune di Aghios Sostis: a nome del Consiglio Comunale di Tinos che mi pregio di rappresentare, in qualità di Assessore al Turismo e Beni Culturali, per il distretto di Aghios Sostis, nota località balneare dell’isola, del Comune di Tinos, esprimo i più motivati e sinceri ringraziamenti per il vostro gentile invito di partecipazione al Convegno di presentazione del sito web del Museo “S. Sostis” veicolo indispensabile per la valorizzazione e la diffusione del patrimonio culturale dello Stato.

PREMESSO CHE

sono venuto a conoscenza di Aghios Sostis, in Calabria grazie allo Studioso-laureando presso la vostra Università, mio illustre concittadino, Sig. Costantino Frontera, il quale vive nel Municipio di San Demetrio Corone, che mi ha suggerito già nel mese di gennaio 2009, l’idea di avviare un rapporto di amicizia e di scambi culturali, in considerazione delle origini comuni delle nostre due comunità. Quanto appena detto potrebbe essere il presupposto, per dar luogo ad un Gemellaggio Ufficiale tra il Municipio di Aghios Sostis in Calabria ed il Municipio di Aghios Sostis nella Prefettura di Tinos (Cicladi).

PERTANTO

ho ritenuto utile ed opportuno portare in Consiglio Municipale del 10 Febbraio 2009 e sottoporre a discussione l’eventualità di una visita ufficiale di una nostra delegazione presso la vostra Comunità.

Con mia piena soddisfazione Vi comunico che il Consiglio in seduta Plenaria ed all’unanimità ha espresso parere favorevole.

A nome dell’Amministrazione Municipale del Comune di Tinos sono onorato di inviarVi i più sinceri e cordiali Saluti.

Tinos li 10.02.2009

L’ASSESORE AL TURISMO E BENI CULTURALI

Dott. Georg. Martinatos.

Annunci

Una risposta a “Un possibile gemellaggio con la città greca di Tinos

  1. L’idea di rendere reale questo gemellaggio, sarebbe davvero uno dei tanti possibili trampolini di lancio per il futuro di San Sosti, nel senso del turismo, dello sviluppo di idee e soprattutto della comunione tra i popoli, anche di diverse nazioni, ma accomunati da un bene unico e cioè la fratellanza. Speriamo che ciò si realizzi, e personalmente spero di potere contattare e conoscere il sig. FRONTERA Costantino di San Demetrio, paese che conosco in quanto vi vivono diversi amici. Speriamo bene

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...