Vincenzo Spinelli: uno scrittore da far conoscere nelle nostre scuole

Di Francesco Capalbo

Il professor Benito Spinelli, se ancora oggi fosse vivo, avrebbe lo spirito di un arzillo signore un pò avanti con l’età.
I molti che a San Sosti ne serbano il ricordo di persona colta e di insegnante sagace, ignorano però come lo stesso fosse figlio di quel Vincenzo Spinelli che, allievo di Giovanni Gentile, svolse una intensa attività intellettuale.
Nato a Sant’Agata d’Esaro l’8 settembre del 1886, fu professore di lettere presso la Pontificia Università Cattolica e l’Università Statale di Rio de Janeiro, presso la facoltà di Lettere di Belo Horizonte e successivamente insegnò nell’Università portoghese di Coimbra.
Chiamato a Rio de Janeiro dall’Ambasciatore italiano Roberto Cantalupo contribuì alla fondazione dell’Istituto Italo – Brasiliano di Alta Cultura che diresse con il letterato Aloysio De Castro.
Ritornato in Italia, dopo un’assenza di quasi quarant’anni, completò la sua carriera come Docente di Storia della Letteratura Portoghese presso l’Università di Bari.
Autore di importanti …

Continua a leggere su

www.francescocapalbo.bogspot.com

Annunci

2 risposte a “Vincenzo Spinelli: uno scrittore da far conoscere nelle nostre scuole

  1. E’ con grande piacere scoprire caro Francesco, che ci siano persone come te, colte,preparate,perfetti cultori di dottrine umanistiche,disponibili e inclini alla diffusione gratuita e di grandi contenuti, di storie, aneddoti,argomenti di interesse comuni e che soprattutto riescano a farlo in modo diretto, emozionante, coinvolgente, appassionante. Questo è sicuramente il modo migliore di diffondere la Cultura, grazie, veramente grazie di cuore, spero di avere modo di poter apprezzare questi tuoi argomenti direttamente sul tuo blog. Un saluto Carmelo.

    Un apprezzamento particolare lo devo fare a Raffaele che ci dà la possibilità di essere coinvolti in questa grande iniziativa,che è riuscito con grande impegno e professionalità a creare un’ evento straordinario che ha stravolto il modo di comunicare e di confrontarsi nella nostra piccola realtà di San Sosti e dintorni.

    Mi piace

  2. Non posso che rinnovare i miei complimenti a te Francesco, persona sicuramente degna di essere considerata mente capace ed elemento significativo del panorama intellettuale del nostro Paese. Ti faccio le mie più sentite congratulazioni per ogni articolo che scrivi, aprendoci gli occhi per vedere al di là dei confini che spesso, senza motivo, non riusciamo a superare. E’ davvero bello leggere le tue parole, e conoscere i personaggi che ci illustri, perchè così facendo, arricchisci il nostro bagaglio culturale e dai modo, a chi come me non è poi tanto avanti con l’età, di conoscere il passato dei nostri compaesani che hanno anche avuto ruoli importanti come lo Spinelli. Grazie come sempre ed a presto

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...