Il tesoro sotto le macerie

Di “La Redazione”

Gazia La Cava, nel suo intervneto, ci ha presentato un uomo, suo padre. Costui è stato un grande scrittore calabrese che merita di essere ricordato, ma prima ancora di essere conosciuto approfonditamente. Grazia dice: “la costante pecurialità di mio padre è stata la curoiosità verso l’animo umano”. Abbiamo letto con grande interesse l’intervento di Grazia e riteniamo oppurtuno, a questo punto, riportare un articolo di suo padre, Mario La Cava, scritto nel 1981 a riguardo del terremoto. Tale articolo c’è sembrato straordinariamente attuale, visto il recente sisma aquilano: l’occasione giusta per far rivivere l’immortale pensiero di un grande scrittore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...