Appunti per un “laboratorio delle buone idee e dei comportamenti virtuosi”

Di Francesco Capalbo

Leggo spesso su Goladelrosa.eu i commenti pertinenti dell’ex consigliere Fabio Novello che, negli ultimi cinque anni, ha fatto opposizione seria, costruttiva e … senza maldicenze. Le sue scelte sono state esemplari. Intorno a persone come lui, sarà possibile costruire, in futuro, un modo diverso ed onesto di fare politica!
Certo, per cinque anni dovranno amministrarci coloro i quali, con legittimità, hanno vinto le ultime consultazioni elettorali.
Ad essi vanno gli auguri di buon lavoro, ma anche l’avvertimento che la loro attività sarà “monitorata”  costantemente.
Sono in molti infatti a chiedersi come i nuovi Amministratori affronteranno le vecchie problematiche.
Ecco elencate le domande più ricorrenti nella popolazione:

  1. Come si confronterà la nuova compagine amministrativa con il problema della gestione del personale?
  2. Quali sono le idee che ispireranno il Piano Strutturale Comunale? Subiranno o non subiranno i nuovi amministratori le influenze di quanti pensano che bisogna ancora spargere cemento e seppellire sotto il calcestruzzo il nostro spopolato paese?
  3. Avranno possibilità i giovani tecnici di lavorare?
  4. A quale ingegnere sarà affidato il primo incarico di progettazione? (l’interrogativo non è capzioso, ma simbolico. Non ammonisce forse un vecchio detto popolare che il buon giorno fa il suo esordio alle prime luci dell’alba?).
  5. Che fine faranno i terreni comunali di “Casiglia”? Corre voce, noi ci auguriamo infondata, di una loro probabile alienazione (leggasi vendita) ad alcuni sostenitori della lista vittoriosa.
  6. Con quali mezzi e quale personale sarà garantita la pulizia del paese?
  7. Come ci si comporterà nei confronti degli evasori fiscali, ovvero nei confronti di quanti non hanno pagato né tasse né tributi?
  8. Quali saranno gli atti amministrativi inerenti alla Fiera del Pettoruto che i nuovi amministratori ci riserveranno? Quale sarà il comportamento dell’assessore De Simone che in merito alla “Fiera” ha ispirato tutte le decisioni della passata Amministrazione Comunale ?
  9. Quali strategie di contrasto istituzionale e politico la “compagine del Quadrifoglio”  metterà in campo nei confronti della paventata chiusura dell’ Agenzia Bancaria Carime di San Sosti?
  10. Come risolverà l’Amministrazione Comunale le problematiche, sia strutturali che di gestione, legate al complesso residenziale Kyniskos?

I nuovi amministratori non vanno ostacolati intentando contro di loro cause di presunte  ineleggibilità. La lista vittoriosa deve essere incalzata politicamente e messa alla prova.
Invito a tal proposito le persone come Fabio Novello ad unire i propri entusiasmi ed a costituire un “laboratorio delle buone idee e dei comportamenti virtuosi” che prefiguri già dall’immediato, una possibile alternativa ai “vecchi modi” di amministrare.

P.S.
Il dato elettorale delle Elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo rivela l’asfittico mondo nel quale si muovono indistintamente tutti i “politici” sansostesi.
Per le elezioni europee, 249 votanti su 1547 hanno “votato” scheda bianca, mentre le nulle sono state 66.
Alle “comunali” le bianche sono state solo 21 e le nulle 22.
Quale sarà stato l’arcano che ha determinato l’asimmetria di questo dato?
Io penso che, tormentati dall’idea che qualcuno potesse sbagliare nell’esprimere il voto, molti candidati consiglieri hanno invitato una parte dell’  elettorato a riporre la scheda europea nell’urna senza votarla. Nel dubbio, tra un voto dato per il  Consiglio Comunale di San Sosti ed uno dato per il  Parlamento Europeo di Bruxelles, era meglio… non pregiudicarsi la prima opzione.
Tra San Sosti e Bruxelles le distanze sono ritenute ciclopiche  e non sono molti di questi tempi, a  guardare oltre il rassicurante periplo  del proprio orto!

Francesco Capalbo

Annunci

4 risposte a “Appunti per un “laboratorio delle buone idee e dei comportamenti virtuosi”

  1. Caro amico Capalbo nel porgerti i miei saluti,anche se anonimi,ritengo che le problematiche che affliggono la nostra San Sosti,da te elencate sono da imbutarsi del tutto alla passata gestione.Una gestione durata ben quindici anni che hanno visto deteriorare sotto tutti i punti di vista queste problematiche e che nei prossimi cinque anni sara’ compito di chi ha vinto le ultime elezioni risolvere,elezioni vinte proprio perche’ i vecchi amministratori hanno amministrato malissimo.A proposito del laboratorio delle buone idee caro Francesco se vuoi possiamo parlerne,sara’ anche il momento di svelare la mia identita’ e confrontarci.Diamo comunque fiducia ai nuovi amministratori e monitoriamo la loro attivita’ amministrativa e se occorre incalziamoli,ma diamogli fiducia per il bene e per il futuro di San Sosti!!
    Ti saluto

    Mi piace

  2. Caro Francesco, innanzitutto ti ringrazio per le belle parole spese per me. Sicuramente facendo il consigliere di minoranza, non ho mai attaccato personalmente alcuno nè tanto meno ho gettato al vento il ruolo rivestito. E’ chiaro che io non ostacolerò alcun membro di questa nuova maggioranza, ma permettimi di dire che il mio monitoraggio sarà costante e sempre attento: ho scirtto anche già nel mio articolo che intendo farlo. Anche non rivestendo più alcun ruolo politico, farò valere le mie idee e presto, cercherò di costituire un gruppo di “amici”, senza veli, senza doppie facce, senza interessi, tutti coinvolti per il bene del paese in una congregazione di idee e pensieri , tutti al servizio del futuro di San Sosti. Spero che anche tu accetti di farne parte, perchè certamente le tue idee ed il tuo pensiero, uniti alla tua certa e dimostrata intelligenza, potranno dare una mano fondamentale alla realizzazione di progetti seri e finalmente utili al nostro paese. Ti ringrazio ed a presto

    Mi piace

  3. UN ALTRO PEZZO DI STORIA CHE SE NE VA'........

    Oggi cessa ufficialmente la sua attivita’ l’agenzia Carime di San Sosti ex CASSA DI RISPARMIO DI CALABRIA E DI LUCANIA,con essa scompare parte della nostra storia economica e sociale.Da buon cittadino sansostese legato a questo paese,avverto un sentimento di vuoto di delusione e desolazione,sento che la storia del popolo sansostese a breve(se non si interverra’ con decisione e con tanta abnegazione)sara’ solo un ricordo.Allora mi chiedo(fatte salve le strategie finanziarie di un gruppo bancario),chi ha permesso tutto cio’,chi ha permesso che dopo la fiera del Pettoruto,dopo i pochi monumenti storici,dopo tutte le tradizioni popolari sgretolate e annullate sparisse anche la banca di San Sosti!!San Sosti non meritava una fine cosi’!!San Sosti poteva essere una realta’ intrisa di valori ricchezza cultura,oggi sta’ scomparendo!! chi ha amministrato per tanti anni dovrebbe spiegarcelo,dovrebbe raccontare a tutti la vera storia degli ultimi anni!!
    Peccato!!

    Mi piace

  4. Capalbo ha posto una serie di interessanti problemi e appunti di lavoro per la nuona maggioranza … Il più simbolico mi sembra un altro rispetto a quello posto. Considerato che l’attuale sindaco non è stato un buon sindaco nella sua ‘vita’ politica precedente (dove spesso gli interessi personali hanno preso il sopravvento su quelli generali), la vendita di terreni in località Casiglia (zona di pregio a livello di prospettiva turistica) a sostenitori dell’attuale maggioranza sarebbe un pessimo segnale di partenza … significherebbe continuare su un vecchio repertorio.
    Ci auguriamo che non sia così … che si valutino adeguatamente le situazioni giuridche di chi detiene questi terreni … ma che, in linea di principio, non si vendano terreni comunali.
    Ci appelliamo soprattutto ai nuovi giovani assessori.
    Alla minoranza e, soprattutto, ai cittadini sansostesi non resta che vigilare.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...