Del rancore, dell’invidia e di altri mali ancora.

Di Francesco Capalbo

 

C’è un aspetto del sottosviluppo della nostra terra che è scarsamente indagato e nello stesso tempo sfugge alle tradizionali analisi dei ricercatori che sono soliti osservare solo la superficie degli avvenimenti. Esso ha sede nel cuore delle nostre collettività, proprio laddove si forma l’ethos, ovvero il nostro carattere collettivo inteso anche come temperamento di gruppo di un insieme di persone che vivono insediate sopra uno stesso territorio.
Continua a leggere su www.francescocapalbo.blogspot.com

Annunci

Una risposta a “Del rancore, dell’invidia e di altri mali ancora.

  1. “Se il popolo di Parigi stesse in ozio, ben sarebbe come noi.
    In noi il male non è attenuato dal perenne lavoro. Ed è accresciuto da un tal quale sentimento di megalomania che si ha nei centri nervosi. Non la consapevolezza dei grandi, non l’alterezza gentile; e la sconfinata opinione di noi di fronte agli altri. Tutto è bene ciò che uno produce, tutto è male ciò che di fronte a lui producono altri. E se male proprio non si può dire, si va cercando nell’opera la manchevolezza o il punto, da cui si possa esprimere un sorrisetto di scherno.”
    Il solito grande Francesco Capalbo segnala questo eccezionale lavoro di Giovanni de Giacomo che, come in un affresco neo realista, dipinge “L’oscuro male antico dominante”… Tuttavia mio caro cugino, mi permetto di proporre una giusta chiusura per il tuo articolo.. come ricorda Umberto Eco:”I libri parlano di altri libri e rimandano ad altri libri.” Ergo mi sovviene alla mente il “Sommo poeta” che al riguardo consiglia in modo deciso:”Non ti curar di lor..ma guarda e passa!”
    Approfitto per inviarti, pubblicamente, anche il mio plauso per il tuo, interessantissimo, libro sull’Ascia votiva di Kyniskos. Vivissime congratulazioni e ..Ad maiora semper!
    Pierino CALONICO

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...