Archivi del mese: ottobre 2009

Il Barbassore

Di Francesco Capalbo

Occaso

Con il termine Barbassore nell’ottocento veniva indicato con toni spregiativi un personaggio che raccontava frottole in maniera spudorata, un azzeccagarbugli che seminava sciocchezze e sentenze arbitrarie con l’aria del sapientone ed era organico socialmente e culturalmente al notabilato dei piccoli paesi. Se fossimo vissuti cento anni fa, lo avremmo potuto notare mentre gesticolando fumava l’immancabile sigaro o la pipa in prossimità dei luoghi nei quali l’aristocrazia si dava convegno: nei circoli filantropici, nelle farmacie, nelle sale dei bazar.
Continua a leggere su www.francescocapalbo.blogspot.com

Cosa bisogna fare affinché il “SUPPUARTU” di via Vittorio Emanuele venga Pulito?

Di Rimola Vincenzo

  Immagine Supp

Carissimi lettori,
è la prima volta che scrivo su questo forum, lo faccio perché ritengo giusto ed opportuno dare valore al centro storico e precisamente ad un posto in cui vivo. A questo proposito vorrei brevemente illustrare con foto e con qualche mia opinione una situazione indegna.
Ormai da circa 10 anni esiste un comodo passaggio nato per garantire l’accesso alle varie abitazioni della cosiddetta “Vaneddra Nova”.
Dalla prima foto si può notare Continua a leggere

Come era e come eravamo.

Di Antonio Ferraro jr

Qualche anno fa, mentre leggevo un libro di un autore di San Sosti (non ricordo quale) mi soffermai con curiosità su una fotografia; la classica foto dei bambini all’asilo con le suore.
Direte voi cosa può esserci di curioso?
Ho 41 anni e per uno della mia età l’asilo è (era) quello in via G. Matteotti.
Per chi ha superato i 60 anni era quello della Piazza Bergo.
La prima cosa che feci fu quella di  cercare fra quei bambini un volto che potesse somigliare a mia madre.
Non riuscii io e tantomeno mia madre, un po’ per la vista, un po’ per la qualità della stampa e, forse non proprio il periodo giusto.
L’importante però fu aver riportato a Continua a leggere

Sport salute e turismo. Alla conquista di Amsterdam.

Di Antonio Vigna

Come prima cosa saluto calorosamente il fondatore e gestore del sito, Raffaele Rosignuolo, come sempre puntuale e preciso.  Seconda cosa, adesso,” vi stenderò alle corde”, vi incuriosirò e vi sottrarrò  dieci minuti della vostra giornata  per  leggere, interamente, l’articolo che avete sotto gli occhi. Dico alla conquista perché nessuno può dirsi in grado di scoprire Amsterdam conosciuta fin dalla notte dei tempi come la città proibita, conquistata Continua a leggere

Danno ambientale: il comando del CFS di San Sosti esegue il sequestro di aree all’interno dell’acquedotto Capo d’Acqua.

Ieri, martedì 20 ottobre, il comando del CFS di San Sosti esegue il sequestro di aree inquinate dalla presenza di rifiuti pericolosi abbandonati: una discarica a cielo aperto. Il rischio per l’incolumità della salute umana è molto alto, in quanto questi rifiuti sono situati all’interno dell’area dell’acquedotto Capo D’Acqua della Fravitta. Nelle foto, pubblicate di seguito, le strutture che si vedono sono quelle dell’acquedotto. Domani, giovedì 22, usciranno degli articoli, sulle testate giornalistiche regionali, che parleranno Continua a leggere

Archeologia – estratto del lavoro di tesi di laurea di S.Carbone sul territorio di San Sosti.

Di Stefano Carbone

La Sibaritide in età protostorica: esiti delle ricerche, Tesi di Laurea a.a.c.c. 2008-2009

Nell’esprimere i più sentiti ringraziamenti ai Comuni di: Trebisacce, Francavilla Marittima, Spezzano Albanese, per la gentile collaborazione, un particolare ringraziamento all’Amministrazione Comunale di San Sosti e al Sig. Sindaco, ON/le Vincenzo BRUNO, per aver accolto positivamente la mia richiesta di collaborazione all’avviamento (analisi e catalogazione dei reperti archeologici) del Museo Multimediale Archeologico del Parco Nazionale del Pollino, sito in via Vittorio Emanuele, con incarico: Giusta Delibera di Giunta del 03.07.2008, n° 39.

I ringraziamenti più sentiti e sinceri vanno al mio amico fraterno Angelo Martucci, per avermi guidato passo, passo nella stesura di questo elaborato di Laurea.

Continua a leggere

Alla riscoperta del patrimonio artistico, archeologico e ambientale del nostro territorio.

Di Angelo Martucci

ANTONIO COZZITORTO

Presenta:

VIAGGIO NEL TEMPO

Viaggio nel Tempo è una collana di opere, con uscite periodiche, ideata con l’obbiettivo della riscoperta e della valorizzazione del patrimonio artistico, archeologico e ambientale della Calabria e più in generale del sud Italia.
Il primo numero è dedicato al patrimonio culturale del comune di San Sosti, quasi sconosciuto persino dagli stessi abitanti del posto. Continua a leggere