Un grande vuoto. Addio Vincenzo

Di Raffaele Rosignuolo

Una settimana fa, dopo tante sofferenze in sala di rianimazione a Catanzaro, si spegneva  il povero Vincenzo Diurno. La notizia della sua morte ha colpito profondamente tutta la comunità sansostese, non solo perché Vincenzo aveva appena 48 anni ed era nel pieno della sua vita familiare, lavorativa, sociale, ma anche e soprattutto perché era una persona buona, “pacioccona”, aperta e amica di tutti. Chiunque andava al Comune nell’Ufficio dove lavorava, trovava un impiegato attento, che si prodigava a risolvere ogni problema e non mancava mai di unire al lavoro una cordialità che accoglieva sempre chi entrava nella sua stanza. Io voglio sempre ricordarlo così: sorridente e maestoso nella sua stazza corpulenta, giovane e in piena salute. Questo articolo rimarrà sempre indelebile tra le pagine del Giornale Interattivo, anche perché Vincenzo, oltre a leggerlo sempre, era presente in ogni fotografia, in ogni manifestazione pubblica del nostro paese. Mi rivolgo alla famiglia, soprattutto alle figlie, dicendo loro di essere forti e di andare avanti nello studio, nella professione e nella vita sempre nel ricordo del papà che tanto teneva a loro. Pertanto, rivolgo sentite condoglianze alla moglie, ai genitori, alla sorella affinché trovino conforto nella sentita partecipazione e nell’intensa vicinanza dimostrate dalla intera popolazione del nostro paese.

Annunci

9 risposte a “Un grande vuoto. Addio Vincenzo

  1. Sinibaldo Diurno

    Conoscevo molto bene il povero Vincenzo.
    Abbiamo trascorso la nostra infanzia insieme. Una perdita incolmabile per la comunità tutta. Esprimo a tutta la famiflia le mie più sentite condoglianze.
    Sinibaldo Diurno

    Mi piace

  2. Penso che le parole servano a poco per colmare l’assenza dell’amico Vincenzo, che certo lascia un vuoto per tutta la nostra comunità ma soprattutto per la sua famiglia. Non posso che espriimere, da parte mia e di mia moglie, sentite condoglianze alla moglie, alle figlie ed a tutti coloro che gli vivevano accanto, sicuro che il suo ricordo resterà indelebile nella memoria di chiunque lo conoscenva. Ciao Vincenzo

    Mi piace

  3. “Anche se non apro bocca, posso parlarvi con gli occhi per una mezz’ora buona. Guardarvi negli occhi posso dire se nel vostro cuore c’è pace oppure no. Ci sono persone che irradiano gioia, e nei loro occhi si vede la purezza.
    E vogliamo la calma della mente.
    Osserviamo il silenzio degli occhi.
    (Antonio)
    Usate i vostri occhi per pregare meglio”.
    Aggiungo , due piccollissime cose
    <>
    Fate il bene oggi, non vi curate del domani.
    Non c’è solo fame di un pezzo di pane, c’è fame di comprendere l’amore, la parola di Dio. Non si nudi solo per la mancanza di vestiti, la nudità e la perdita della dignità umana, la perdita della meravigliosa virtù della purezza, così bistratata ai nostri giorni.

    Mi piace

  4. Caro Vincenzo nel cuore degli uomini sta scritto il proprio destino, portiamo lo stesso nome, abbiamo lavorato in passato nello stesso locale e nella stessa terra siamo tornati, le traversie della vita ci hanno temprato, fisicamente non sei più con noi.
    Ti dedico una breve riflessione che ho scritto anni fà e mai resa pubblica.

    Sta scritto nel cuore

    Sta scritto nel cuoredegli uomini
    cantare l’inno alla vita.

    Una vita che il Creatore ha dato per Amore

    E solo per Amore ad esso tornerà.

    Mi piace

  5. Ho conosciuto il caro Vincenzo in spiaggia e li ci rivedevamo ogni estate. Una persona fantasticamente buona, sincera e amica di tutti.
    Caro Vincenzo, sapere che non ci sei più lascia un vuoto incolmabile nel cuore di tutte le persone che hanno avuto il piacere di conoscerti.
    Alla moglie e alle due figlie Floriana e Fiorenza va il piu sentito e accorato cordoglio per scomparsa di un marito, un padre, una AMICO di cui il ricordo resterà sempre vivo nella mente e nel cuore di tutti noi.

    Emanuele e gli amici del Lido e Villaggio Termare.

    Mi piace

  6. chiara d'amato

    Anch’io ho conosciuto il Sig. Vincenzo al Villaggio Termare ed ho di lui il ricordo di una persona sempre sorridente e disponibile.
    Anche parlare di condominio con lui non era un problema ma affrontava tutto con il sorriso.
    Il suo sorriso e la sua disponibilità ci mancheranno nelle nostre estati……….
    Un caro saluto ai suoi cari.
    Chiara D’Amato

    Mi piace

  7. placido bonifacio

    Ci sono momenti particolari nella vita di ogni individuo in cui dire qualcosa diventa veramentre superfluo e addirittura può infastidire chi vive un dolore profondo, come la perdita di una persona.
    Con Vincenzo abbiamo condiviso gli anni delle superiori a Castrovillari frequentavamo, l’Istituto Tecnico per geometri Pitagora. Ricordo sempre il suo essere sempre gioviale, affabile e soprattutto generoso.
    Poi le vite degli indvidui si dividono come strade che percorrono itinerari diversi, ma ricordo che ogni volta che capitavo a San Sosti per qualche iniziativa culturale a cui mi invitavano o per recitare con la Compagnia teatrale con cui lavorava, lui c’era sempre.
    Ed era una gioia salutarlo, ricordare anche se solo per pochi attimi gli trascorsi a Castrovillari quando frequentavamo le superiori.
    Che grande perdita… Vorrei abbracciare idelamente tutta la sua famiglia e ricordarlo insieme a loro per la sua grande giovialità e generosità. Arrivederci Vincenzo ..le persone non muoiono mai, se non muore il loro ricordo.
    Tu non morirai mai ciao Vince…

    Mi piace

  8. che difficile..
    che difficile e’ pensare ed abituarsi che i tuoi cari non ci sono piu’ e non li rivedrai piu’..
    le parole ormai sono superflue non so cosa dire..solo mi esce dal cuore…..VINCENZO TI VOGLIO BENE..forse un giorno ci riuniremo e mi abbraccerai di nuovo come quando ero piccolo.
    ADESSO VORRI CHIEDERE AIUTO A TUTTI VOI CHE FATE PARTE DI QUESTA PAGINA.
    mi chiamo paolo e sono cugino di vincenzo solo che da molti anni ormai non lo vedevo pérche’ io adesso vivo in messico. vorrei sapere se fosse possibile ricevere altre foto di vincenzo perche’ io purtroppo non ne ho molte. VI RINGRAZIO TANTO.
    ciao vicie’ sarai sempre nel mio cuore.

    Mi piace

  9. Luigi Francesco Cucciolillo

    scopro solo ora dell’articolo scritto da Raffaele….e mi unisco a tutti voi nel ricordo….Vincenzo mi mancherà…in ogni serata fatta con la grande compagnia, lui era sempre tra i più divertenti e tra i più divertiti….e poi con noi ragazzi si comportava come se aveva 20 anni…si confrontava con noi, con un spirito ed un animo davvero giovane….
    per questo non morirai mai…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...