L’Idv incontra il PD

Circolo di San SostiPartecipazione e legalità

Com’è a conoscenza di tutti, l’Amministrazione comunale è allo sbaraglio ed allo sfacelo.
Dopo la notizia di decadenza del Sindaco, confermata in secondo grado dalla Corte d’Appello di Catanzaro, e la revoca della nomina da vice Sindaco e da Assessore al Bilancio e Programmazione Economica  notificata al Prof. Vincenzo Oliva, in seguito alla divulgazione di una sua lettera aperta, abbastanza indelicata ma discutibile, diretta al Sindaco Ing. Michele Sirimarco e ad alcuni  Amministratori.
L’Idv, nella sede del suo partito, incontra il PD per cercare condivisioni per una eventuale lista congiunta per le prossime consultazioni amministrative.
Il dialogo è avvenuto in un clima sereno di cordialità e apprezzamento, che potrebbe decidere la svolta di un nuovo modo di concepire la politica, con la speranza di costruire un futuro governo capace di dare soluzioni e risposte adeguate alla soddisfazione dei bisogni della collettività.
I primi quattro punti posti all’attenzione dei partecipanti ai lavori, da parte del Dott. Giuseppe Fiore, Presidente del circolo Idv “Partecipazione e Legalità” di San Sosti, onde evitare equivoci e dubbi di sorte, hanno riguardato:

  1. Il cittadino (soggetto al centro della comunità, al quale l’Amministrazione comunale ed il suo apparato deve il massimo rispetto e soddisfare, in tempi ragionevoli, le sue richieste);
  2. La massima trasparenza (informare i cittadini, con qualsiasi mezzo di divulgazione, di ogni provvedimento messo in atto dalla pubblica Amministrazione);
  3. L’assoluta legalità (rispetto delle regole e delle leggi in merito all’organizzazione degli uffici, del personale, di forniture di beni e servizi e degli appalti);
  4. Il pagamento delle tasse e dei tributi (ogni cittadino, ad iniziare dal Sindaco, è tenuto a pagare le imposte, le tasse ed i tributi locali, fatta eccezione per i nulla tenenti ed i bisognosi, per i quali sarà trovata la giusta soluzione, ricorrendo ai principi fondamentali, secondo il Dott. Fiore, di solidarietà e sussidiarietà, in una società moderna sempre più disattenta e non interessata alla difesa dei deboli,

La rappresentanza del PD, capeggiata dal Segretario Luca Barilà, ha dimostrato molta attenzione, entusiasmo e condivisione dei  punti esaminati, capisaldi ed inderogabili per un eventuale accordo.
Gli intervenuti, dopo un lungo, pacato, chiaro e costruttivo dibattito, hanno stabilito che il prossimo incontro sarà tenuto in una data da concordare tra le parti.

IL PRESIDENTE
Giuseppe Fiore

San Sosti, 09.06.2010

Annunci

3 risposte a “L’Idv incontra il PD

  1. francesco quercia

    sono contento che il dialogo fra idv ed il pd sia cominciato e speriamo che sia aperto ed alla pari tenendo fuori le posizioni di comodo e di partito,facendo preminenti solo ed esclusivamente gli interessi della collettività che non ne può più, nè della sinistra nè della destra,che pensano solo ai loro interessi ed a quelli dei loro partiti a tutti i livelli!!!!!

    Mi piace

  2. E..N'ATRA VOTA!!!!!!!

    Caro dott.Fiore in quell’incontro avete dimenticato il quarto punto:i giovani ed il loro curriculum!!come mai questa sterzata verso il vecchio,che e’ cio’ che rappresenta o vuole rappresentare il PD sansostese?

    Mi piace

  3. Fabio Novello

    Innanzitutto esprimo il mio vivo compiacimento per questo incontro, a prescindere dal fatto che sia avventuo tra due forze politiche, ma in primis, ed in particolar modo, per il fatto che si siano incontrati i sansostesi, che si sia creato un tavolo di discussione tra i nostri compaesani, uniti, in questo senso, per discutere dei punti che ho avuto modo di leggere nell’intervento de segretario Fiore, e che reputo importantissimi, se non fondamentali, per una ottima riuscita di un progetto, futuro, per l’amministrazione del nostro paese. Non voglio quindi discutere sulle varie appartenenze politiche, sui simboli di partito, bensì voglio precisare che spero si possa davvero aprire un dialogo, tra tutti coloro che hanno davvero voglia di fare, di costruire, di realizzare progetti importanti per San sosti e per i sansostesi. Naturalmente spero che qualche giovane sia stato presente all’incontro, e che abbia,magari, espresso la sua opinione in merito. Comunque tengo davvero a precisare, che mi auguro, di cuore, che questa sia forse la volta buona per poter svegliare i sansostesi; non voglio offendere nessuno naturalmente, perchè anche io, a volte, dormo. E allora basta, non bisogna più dormire; svegliamoci e diamo davvero una svolta per San Sosti e per il suo futuro.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...