L’ass. Sabetta risolve i problemi organizzativi degli LSU-LPU: plauso dei consiglieri.

Annunci

3 risposte a “L’ass. Sabetta risolve i problemi organizzativi degli LSU-LPU: plauso dei consiglieri.

  1. SI BENE,APPUNTO QUELLO CHE ALTRI AVREBBERO DOVUTO E POTUTO FARE MA NON LO HANNO FATTO,L’ASSESSORE SABETTA LO STA FACENDO.SPERO SOLO CHE NON SIA IL SOLITO”FUOCU DI PAGLIA”!!E CHE LA STESSA DOTTRINA VENGA APPLICATA A TUTTI GLI IMPIEGATI COMUNALI NEL RISPETTO DELLE PROPRIE MANSIONI!!

    Mi piace

  2. vitale vincenzo

    cari consiglieri e signor Sabetta assessore di questa maggioranza ,che io ho sostenuto! vi voglio ricordare che la dignità ,non è un piatto di pasta che si consuma con la forchetta! Ogni essere umano ne ha una! e niente e nessuno la può dare o la può togliere! Vi voglio ricordare che la mia famiglia la dignità la può gridare a testa alta! Non ci siamo mai sottomessi a nessuno e tantomeno io i miei fratelli e specialmente mio Padre avendone l’occasione non ha mai leccato il sedere a nessuno per un posto di lavoro! riguardo a questo potrei aprire il libro e fare azzittire tanti personaggi che parlano solo perchè hanno ,la bocca! quindi amici miei la dignità non me la dovete dare certamente voi! dare dignità a un lavoratore non è certamente il metodo propagantistico che state adottando voi! si è giusto che ognuno di noi faccia il proprio dovere ma non è un motivo di vanto per nessuno! questo significa offendere la dignità altro che darla! Dovete sapere che la dignità lavorativa si ha non per il tipo di lavoro che uno svolge, perchè tutti i lavori sono dignitosi, se onesti! ma per un lavoro sicuro dove facendo il tuo dovere ti vengono riconosciuti i tuoi diritti,dove lo stipendio di fine mese serve a non farti mancare niente e condurre una vita dignitosa! dove gli anni di lavoro riconosciuti servono a farti fare una vecchiaia tranquilla e non ad elemosinare ai servizi sociali per cercare di non morire di fame! questà è la dignità del lavoratore carissimi amici consiglieri! Il lavoro precario non sarà mai dignitoso,Perchè è PRECARIO! DESIDERO CHE IL MIO COMMENTO SIA MANDATO SUL SITO IN TUTTA LA SUA INTEGRITA E NON ACCETTO COMMENTI ANONIMI,

    Mi piace

  3. Michele Iannello

    Questo mio intervento, così come in altre circostanze vuole solo fare chiarezza sulla lettera firmata da noi consiglieri, o almeno , per quello che mi riguarda del perchè ho firmato quella lettera.. Mi dispiace vincenzo che tu abbia parlato di dignità, perchè ti posso assicurare che mai nessuno, io in primis, potrò mai giudicare il tuo passato nè il tuo presente. Prima di iniziare tale chiarimento vorrei ricordare a tutti che il sig. Sabetta è stato nominato Assessore grazie all’accordo preso da noi Consiglieri (Sabetta era ancora consigliere), con espliciti accordi. Tra questi vi era la disponibilità ad essere presente tutti i giorni per i vari ordini di servizio , perchè purtroppo, caso unico e raro San Sosti è l’unico Ente” che per far valere l’ordine di servizio esige la presenza dell’amministratore”. Altro accordo, così come nelle migliori famiglie si possono chiedere chiarimenti, gli “ordini” vanno rispettati senza discussione altrimenti al 31 Dicembre non verrà rinnovata la convenzione con la Regione. Tengo a precisare , (lettera protocollata nel dicembre 2009)come io non mi sia mai tirato indietro nelle decisioni e azioni da compiere nei confronti del personale, valutando sempre con coerenza e pacatezza il da farsi. Purtroppo caro Vincenzo il mondo và così , se si sbaglia si sbaglia tutti se si lavora bene il merito è di uno solo. Penso tu non debba dare spiegazioni nè debba riceverne ma continuare a fare quello per la quale San Sosti e le famiglie di San Sosti hanno imparato ad apprezzarti il tuo dovere. Stiamo cercando nel bene e nel male (questo dovuto a detta degli altri alla nostra giovane età) di cominciare da un qualcosa che non è mai iniziato, l’importante è farlo sempre nel rispetto dei ruoli e dei compiti per la quale sono stati assunti 12 anni fà. Di certo, mi rivolgo all’articolo (BENE) non si tratta di fuoco di paglia perchè sull’operato del sig. Sabetta vigileranno gli altri 3 Consiglieri per cercare di prevenire amnesie o incertezze dell’Assessore.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...