Ricevo e pubblico.

Carissimo Raffaele,
ti chiedo di perdonarmi per la forma anonima con cui ho deciso di comunicare ma non volendo “far fare notizia alla mia persona”, ma solo alla notizia che vorrei condividere con il tuo blog, penso che l’anonimato sia la soluzione migliore.
Inoltre non e’ mio obiettivo un confronto tra l’attuale e le scorse gestioni amministrative, semplicemente vuol essere una triste constatazione.
Ti invio delle foto che ho scattato nel nostro caro luogo sacro che e’ il cimitero.
Erano più giorni che pensavo di farlo ma speravo vivamente di ritornare il giorno successivo e non trovare ciò che ti mostro.
Spero (e preferirei) che tu voglia pubblicarle tutte.
 
con stima.

*CLICCARE SULLE FOTO PER INGRANDIRE

Annunci

30 risposte a “Ricevo e pubblico.

  1. bravo/a a chi ha fatto tutto ciò,devo veramente congratularmi perchè tutti lo aVREMMO POTUTO FARE MA NESSUNO SI è MAI OSATO…….è UN VERO SCHIFO,GUARDARE QUESTE FOTO MI FA DAVVERO PENSARE CHE SIAMO IN PAESE DI MENEFREGHISTI E QUESTO SI SAPEVA,,,,SONO GIORNI CHE PULISCONO SEMPRE ALLO STESSO POSTO LI VEDO SEMPRE LI IN QUEL LUOGO MA DOVREBBERO SPOSTARSI GIU NEL CIMITERO E DARGLI UNA RIPULITA….BRAVISSIMO/A X L ARTICOLO

    Mi piace

  2. Certo non bisogna fare confronti tra le varie gestioni amministrative quanto il problema e’ la pulizia e la manutensione del cimitero.Comunque un distinguo va’ fatto,eccome!!sono le passate gestioni che hanno realizzato la parte nuova del cimitero che in pochi attimi si e’ completamente disintegrato!!!o no!!!come mai nessuno parla del muretto di recinzione nuovo letteralmente spaccato in due?come mai nessuno ha mai parlato della pavimentazione della parte nuova completamente divelta e affossata?per quanto riguarda la pulizia almeno ora l’addetto e’ ritornato a fare il suo mestiere,ovvero il custode del cimitero cosi’ come prevede il suo contratto di assunzione!!vedi bisogna purtroppo fare i distinguo opportuni altrimenti si fa cattiva informazione!!

    Mi piace

  3. ....................

    NON PENSO CHE L’AMICO/A ANONIMO/A VOLESSE FARE INFORMAZIONE MA MAGARI SOLO METTERE IN LUCE UNA DETERMINATA SITUAZIONE..MI PARE CHE RIGUARDO ALLA PAVIMENTAZIONE ROTTA ANCOR PRIMA DI FARLA,L’ALLORA MINORANZA FECE UN OTTIMO ARTICOLO PUBBLICO,CON TANTO DI FOTO SE NON ERRO,DENUNCIANDO IL LAVORO “POCO ARTISTICO”…..VERO E’ CHE IL LAVORO SI FECE MALE ALLORA,VERO E’ CHE LA NUOVA AMMINISTRAZIONE NON HA ALMENO RATTOPPATO IL DANNO,GIUSTO PER EVITARE CHE QUALCUNO POSSA CADERE.IN OGNI CASO(IO NON VADO AL CIMITERO DA UN PO’ PURTROPPO PERCHE’ SONO FUORI SEDE)DALLE FOTO SEMBRA CHE L’ERBA NON VENGA TAGLIATA DA TANTO PER ESSERE ARRIVATA A FORMARE DEI CESPUGLI…..CON QUESTO NESSUNO FINO AD ORA E’ RIUSCITO A DARE AL CIMITERO IL DECORO CHE MERITA E DOVREMMO RIBELLARCI TUTTI, CON TUTTI INDISTINTAMENTE.

    Mi piace

  4. ....................

    PER BENE BIS : MI SA CHE C’E’ ANCHE LA FOTO DEL MURO ROTTO CHE DICI TU (LA QUARTULTIMA).

    Mi piace

  5. ....................

    E ORA CHE GUARDO BENE C’E’ ANCHE LA FOTO DELLA PAVIMENTAZIONE ROTTA….INSOMMA…CI SONO GLI NGUACCHI DI TUTTI!!!!!!!!CHE POI RICADONO SEMPRE SU DI NOI!

    Mi piace

  6. Ma quale cattiva informazione??!!
    QUESTO E’ UN DATO DI FATTO!!!!
    RIPULIRE SAN SOSTI, QUESTO E’ IL VERO MOTTO!!!!!

    Mi piace

  7. .......................

    E’ questo il mio secondo ed ultimo commento che scrivo per questo articolo. Il primo non è stato mandato in onda dal nostro capo redattore Raffaele che sceglie i commenti da pubblicare senza adottare un criterio che fino ad ora non si è capito.

    Il mio commento non è una critica, ma un dato di fatto.
    Purtroppo si parla sempre di minoranza, di mal operato della maggioranza ma non si viene mai al nodo. I danni che ora la maggioranza non riesce o non vuole abbattere, sono il frutto di gestioni amministrative sbagliate, come quella degli ultimi 10 anni, dove l’attuale capo dell’attuale minoranza aveva un ruolo non indifferente. Dai lavori pubblici a varie altre cariche-
    per quanto riguarda il cimitero, la pavimentazione, come il muro che è stato citato dagli altri commenti,è stato il frutto della vecchia amministrazione.
    Ma questo non lo si guarda. Il nuovo cimitero è stato costruito sopra una sorgete che provoca di tanto in tanto l’abbassamento dei muri ma anche delle cappelle…di chi è la colpa? non dell’attuale amministrazione di certo.
    Il cimitero non è stato mai pulito se non il giorno prima del 1° novembre per la commemorazione dei defunti, e per la precisazione, con la vecchia amministrazione era molto più sporco di ora.
    Infine e concludo, come mai ci sono sempre terze persone che scrivono per altri. La nostra minoranza non sa scrivere un’articolo per questo giornale?

    Mi piace

  8. Voglio complimentarmi con chi ha scritto l’articolo!!!!! Finalmente c’è stato qualcuno coscienzioso che si è ribellato. Di questi tempi molti stanno in silenzio e non parlano, ma poi appena si avvicinano le elezioni riacquistano la voce e diventano profeti e poi candidati a sindaco.
    Auguri

    Mi piace

  9. Se come spesso accade gli articoli del sito internet passano ai vari quotidiani domani ne leggeremo delle belle!!!! E il nostro paese ci rimettera’ ancora una volta in termini di immagine !!!

    Mi piace

  10. Forse sarebbe meglio nascondersi dietro un DITO????
    Oppure ci sono denunce di serie A e denunce di serie B??
    A Raffaele la risposta.
    Altro problema:
    l’IMMONDIZIA CHE GIORNALMENTE VEDIAMO NEL CENTRO DEL PAESE, QUELLA CHE TRABOCCA DAI CASSONETTI “NON IDONEI”
    E MAL POSIZIONATI, E’ UN’ALTRA PECCA DI SAN SOSTI.
    QUEST’ESTATE E’ STATA IL FIORE ALL’OCCHIELLO DEL NOSTRO AMATO PAESE, MA NESSUNO SI E’ PREOCCUPATO DI PORRE RIMEDIO; QUINDI SE POI IL TUTTO VA SUL BLOG O SUL GIORNALE
    LA COLPA E’ DI?????????????

    Mi piace

  11. anonimo.anonimi_2010

    CARO RAFFAELE, TI RINGRAZIO PER AVER DATO VOCE AL MIO ANONIMATO.
    MI RATTRISTA IN PARTE LEGGERE I COMMENTI DEI NOSTRI AMICI, IN PARTE PERCHE’ C’ERA DA ASPETTARSELO (DA ALCUNI) CHE AVREBBERO PROVATO A POLITICIZZARE IL MIO “INTERVENTO” (SE COSI’ VOGLIAMO CHIAMARLO).
    CI TENGO A PRECISARE CHE NON HO VOLUTO PUBBLICARE QUESTE FOTO “PER NESSUNO”, TANTOMENO PER LA MINORANZA, CHE CON I DIVERSI COMUNICATI PUBBLICI CHE REDIGE AVREBBE BENISSIMO POTUTO FARLO DA SOLA NON AVENDO CERTO BISOGNO DI UN VOLTO ANONIMO.
    LA MIA VOLONTA’ SCATURISCE DA UNA CONSTATAZIONE (TRISTE, MA UNA CONSTATAZIONE) OGGETTIVA DELLA SITUAZIONE IN CUI VERSA IL NOSTRO CIMITERO. A ME NON INTERESSA DI CHI E’ LA COLPA, MAGGIORANZA O MINORANZA CHE NON FUNZIONANO, A ME PREME SOLO CHE IL CIMITERO SIA PULITO SEMPRE, OGNI GIORNO, PERCHE’ PER PORTARE IL SALUTO AI NOSTRI DEFUNTI NON DOBBIAMO AVER LA FORTUNA DI CAPITARE NEL GIORNO “GIUSTO”.

    CON RINNOVATA STIMA.

    Mi piace

  12. Lasciate ogni speranza....

    …voi che entrate
    La politica bisogna lasciarla fare a chi sa fare politica.
    Questo significa che il politico come singola persona dovrebbe occuparsi dei bisogni che un paese come il nostro ha bisogno. A San sosti succede il contrario il politico ci mette la faccia, ma si nasconde, e la famiglia, i nipoti i fratelli, e le sorelle fanno la compagna elettorale. Naturlmente a sfavore del povero candidato perche non essendo obiettivi con la gente ci litigano anzicchè portare i voti.
    Questo preampolo perchè:
    In passato si è avvertita l’esigenza di contestare i volantini anonimi sulle bacheche del paese perche la maggioranza di allora aveva qualcosa da nacondere e comunque si sentiva offesa.
    Oggi invece si scrive sul sito dell’amico Raffaele dei problemi in cui naviga il nostro paese.
    Ma che scrive si è chiesta se il paese andava meglio prima o meglio ora?
    L’autore dell’articolo mi risponderà : “Andava meglio prima”… perchè non è obbiettiva/o.
    Se invece, attentamente si analizzano le cose, gli eventi e tutto il resto, le cose vanno meglio ora.(Punto)
    Tra poco si inizierà la campagna elettorale e vedrete cari sansostesi, come tutti quanti usciranno per attaccare chiunque per arrivare a sedersi sul trono da sindaco.
    Concludo col dire: “spero dal profondo che ci sarà un rinnovamento totale e che sia gli attuali amministratori che chi ha perso circa un anno e mezzo fa, non si presenteranno più e capiranno, se saranno obbiettivi che ormai è ora di cambiare. E cambiamento significa facce nuove, idee nuove, parenti nuovi.”

    Mi piace

  13. Leggendo i commenti sembra che stiamo parlando di problemi che investono una grande città.
    Signori, parliamo di problematiche di un paese che ha 2000 abitanti!
    Fa piacere vedere che ci sono tanti cittadini ambiziosi, ma purtroppo, come la vedo io, a volte si manifestano eccessive pretese per un piccolo borgo. Come San Sosti ci sono centinaia di comuni in tutta Italia che hanno più o meno gli stessi problemi: pulizia, cimitero, politica, degrado ecc ecc . E se proprio volessimo fare la differenza con questi altri borghi e dare sfogo all’ambizione, dunque, è meglio scrivere ANCHE commenti/articoli che riportano le soluzioni ai problemi piuttosto che continuare ad evidenziarli!1

    Mi piace

  14. ............................................

    Per quanto riguarda la pulizia del paese intero(strade, cimitero,vicoli,cunette) non ci vuole chissà che soluzione se non lavorare con scopa, paletta e pala dove serve!!!
    E non penso che una pulizia(minima) del cimitero sia un’eccessiva pretesa per un piccolo borgo!! Un’eccessiva pretesa sarebbe chiedere fabbriche e posti di lavoro sul territorio sansostese per tutti,lì si che saremmo tutti troppo ambiziosi.Ma in un paese con un organico di tutto rispetto ci si aspetta che i servizi essenziali siano eccellenti,il resto……può aspettare….tanto aspetta da sempre!

    Mi piace

  15. io una soluzione ce l’ho: se lsu, lpu, e altri operatori di competenza non riescono (per insufficienza di tempo e non per vagabondaggineria) a tenere pulito e ordinato sempre tutto il paese, allora che si chieda a tutta la comunità se c’è qualche volontario che a turnazioni, insieme ad lsu, lpu, e gli altri operatori di competenza, dia una mano, anche due, per ripulire insieme il paese e mantenerlo ordinato. potrebbe essere un progetto di “condivisione pubblica” della responsabilità amministrativa. ma ci tengo a sottolineare che è giusto chiedere ai cittadini di “dare una mano” quando l’organico per il servizio non può farcela per motivi di cui non hanno colpa, ma chiedere ai cittadini di dare una mano (olter che di pagare le tasse) quando invece lsu, lpu e altri operatori di competenza possono farcela benissimo da soli (se lavorano correttamente) allora non avrebbe senso.

    Mi piace

  16. Chi dire… perchè scrivere? Perchè commentare le foto? Chi siamo noi per farlo? Nessuno… Certo ringrazio anche io l’autore delle riproduzioni fotografiche, ma non serve commentarle parlano da sole..Non serve parlare di amministrazione di oggi e di ieri, di minoranza di oggi e di ieri, serivrebbe invece schifarsi, rendersi conto di che fine abbiamo fatto, perchè neanche i nostri morti stanno in pace, non respirano per l’erba che li copre, e invece in paese si parla dell’operato di questo e di quell’altro… Che fine San Sosti.. che fine i sansostesi tutti

    Mi piace

  17. E’ strano vedere quanta gente a San Sosti si interessi della faccenda pubblica. Ma poi, chissà perchè, in pratica tutti si allontanano dalla politica.
    Perchè per le prossime elezioni comunali non scendete in campo per risolvere i problemi da vicino??
    Per fare politica a San Sosti non bisogna nascere certamente politici, basta un po’ di competenza e si può fare buona politica!!

    Mi piace

  18. Obbiettivo....

    DIMENTICAVO DI DIRE CHE “Sulla cattedra dell’ignoranza tutti si sentono professori”

    Mi piace

  19. 1 parere di 1 fesso

    Tutti quanti pensiamo che è sbagliato l’anonimato perchè essa è forma di ipocrisia e serve solo ad alimentare polemiche inutili. tutti quanti abbiamo capito nella stesura dell’articolo c’è la mano di una/o che sa parlare e comunicare per questo penso che a cominciare da “me”, ogni commento che noi lasciamo è una forna di goduria per questa persona.
    E penso che ognuno deve stare al suo posto, chi fa lo studente, chi lavora e chi fa opposizione….
    Basta quindi fare sempre polemiche. Basta!

    Mi piace

  20. TUTTI BUONI A PARLARE!!!!!

    Facciamo un calcolo veloce veloce!!!San Sosti conta circa 2000 anime,gatto piu’ cane in meno,togliendo gli anziani,i bambini,i diversamente abili e quant’altro,che alla politica attiva proprio non ci pensano,si rimane si e no in 3/400 baldi e baldanzosi uomini e donne diciamo”attivi”?Bene da che ricordo io nelle passate compagini amministrative da 50 anni ad oggi sono transitati e realizzato i loro danni piu’ o meno,90 /100 amministratori comunali,significa circa un terzo della popolazione baldanzosa Sansostese.Dove voglio arrivare qualcuno mi chiedera’!!e’ presto detto,se il paese e’ andato sempre all’indietro,si e’ involuto,impoverito e spopolato,la colpa e’ di tutti questi grandi amministratori del passato e del presente,quindi un terzo dicevo,questo ha un solo significato(SIAMO UN POPOLO DI INCAPACI,BUONI SOLO A FARE LA VOCE GROSSA QUANDO QUESTO MISERO POTERE EFFIMERO LO DETENGONO GLI ALTRI,QUANDO INVECE A TURNO OCCUPIAMO NOI QUELLE POVERE POLTRONE COMUNALI,FACCIAMO PEGGIO DEGLI ALTRI).
    iN POCHE PAROLE “A PARLA’ SIMU TUTTI BUONI,ANCHE PERCHE’ E’ ARTE LEGERA!!NELLA PRATICA SIMU GHUNU CHIU’ INCAPACI I L’AUTRU!!se non vi risulta datemi prova contraria!!!

    Mi piace

  21. Nota da sottolineare

    Scusate se lo faccio in maniera anonima, ma comunque ci sta visto che l’autore/trice dell’articolo è anonimo/a.
    Si è discusso moltissimo sulla sporcizia del nostro cimitero e dopo tante polemiche finalmente il cimitero è stato pulito.
    Volevo sottolineare con questo mio intervento che a San Sosti, quando si avverte qualcosa che non va, tutti subito a puntare il dito :”l’amministrazione non va, quello non lavora, quello così quello colà” ecc ecc….
    Ora che il cimitero è stato pulito perchè non parla nessuno.
    Ora di chi è le “colpa” che è stato pulito?
    Si dovrebbe essere solo un po onesti e sinceri con noi stessi, si devono dire, segnalare e aiutare a trovare una soluzione, per quanto riguarda le cose che andrebbero migliorate, ma si devono anche dire le cose buone…
    Raffaele Pubblicalo, non scartarlo…..

    Mi piace

  22. TUTTI BUONI A PARLARE!!!!!

    Infatti si e’ buoni solo a parlare in negativo,quando si fa qualcosa di positivo TUTTO TACE!!!come mai?non solo il cimitero e’ stato pulito,e’ il paese che non e’ mai stato cosi’ pulito!!ed ai soliti critici invito a farsi un giro nel paese!!!

    Mi piace

  23. Occhi aperti

    X tutti buoni a parlare.
    Se qualcuno ha pulito il cimitero ha fatto solo il proprio dovere!
    Poi x quanto riguarda la pulizia del paese ci sarebbe molto da ridire, forse si guarda solo vicino le panchine del timpone ma io dico che anche le stradine comunali, vedi quelle delle nostre frazioni, le cunette ,fanno parte del nostro paese che abbiamo tanto a cuore e prima di parlare di pulizia invito chiunque a farsi un giro per tutto il territorio comunale, vedesi ad esempio sito discarica vicino ex mattatoio comunale, cabina Enel per capirci e tanti altri siti improvvisati anche per discariche amianto e quant’altro…
    Sicuro di una pubblicazione porgo i saluti al direttore del sito

    Mi piace

  24. TUTTI BUONI A PARLARE!!!!!

    Come volevasi dimostrare!!

    Mi piace

  25. anonimo.anonimi_2010

    VISTI I PRECEDENTI COMMENTI PARE CHE IO SIA IN DOVERE DI RINGRAZIARE PER IL SERVIZIO “DOVEROSO” CHE E’ STATO RESO ALLA CITTADINANZA SANSOSTESE CON LA PULIZIA DEL CIMITERO: ALLORA GRAZIE.
    SPERO DI CUORE CHE NESSUNO MAI DEBBA RITROVARE IL CIMITERO IN QUELLE CONDIZIONI.
    IL RESTO SONO SOLO CHIACCHIERE.

    Mi piace

  26. X anonimo.anonimi_2010

    Tutti speravamo in un lieto finale e lo abbiamo riscontrato considerata la non tempestiva pilizia del cimitero, ma che comunque è stata fatta!
    Mi chiedevo se l’articolo del nostro anonimo fosse una scusa per attaccare l’amministrazione oppure no!
    Da quello che si deduce che la segnalazione e a sfondo avversaristico, in quanto l’ultimo commento avviene nel momento che l’ass Sabetta ha scritto un suo articolo esprimendo la volontà di volere solo commenti firmati, e il nostro/a autore/trice non ha il coraggio di ringraziare di persona Sabetta.
    Chissà chi si nasconde dietro l’anonimato di questo articolo.
    Ti ringrazio Raffaele in anticipo perchè sono sicuro che pubblicherai questo post.

    Mi piace

  27. Per L'ultimo post...

    Sono d’accordo snche io con l’ultimo post,
    è giusto che chi ha scritto l’articolo sveli il suo nome, altrimenti ha ragione l’ultimo commento, non è una critica costruttiva, ma solo pungere l’avversario.
    Bisogna metterci la faccia in tutto come dice Giovanni Rana nella sua pubblicità…A buon intenditore poche parole…(avete perso, e basta lanciare frecciate o pugnalate).
    P.S. Non vi presentate più che ci fate bella figura.
    Raff pubblicalo grazie

    Mi piace

  28. SONO UN ATTENTO LETTORE DEL TUO BLOG,
    E MI SONO PRESO IL VEZZO DI AUTOGRAFARMI CON raf2
    PERCHE’ HO MOLTA STIMA DELLA TUA PERSONA E ACOR PRIMA DELLA TUA FAMIGLIA;
    SPERO VORRAI PUBBLICARE QUESTA MIA ANCHE SE E’ UN PO’
    FUORI DAL CORO.
    INNANZI TUTTO VORREI SPIEGARE AI NUMEROSI LETTORI CHE
    IO NON PATTEGGIO NE’ PER GLI ATTUALI GESTORI DELL’AZIENDA
    COMUNE, NE’ PER LA VECCHIA GESTIONE, NE’ TANTO MENO PER
    CHI VOLEVA GESTIRLA E NON C’E’ RIUSCITO.
    Il problema CIMITERO è esistito da sempre ma, per questo, non è
    criticabile chi ha fatto emergere questa situazione di degrado anche adesso;
    poi vengono fuori i vari sostenitori ma, IL LAVORO E LA MANUTENZIONE E’ ED ERA DI CHI GESTISCE O GESTIVA L’AZIENDA
    COMUNE, o sbaglio????
    Non è un vanto scrivere e fare foto per evidenziare il proprio dovere, vedasi Ass. Sabetta, bensì, doveva solo chiedere scusa per il ritardo e la
    trascuratezza che aveva avuto.
    ALTRO C’E’ DA FARE NEL PAESE (CENTRO):
    1) cani randaggi,
    2) cacche di cani sui marciapiedi,
    3) alcolismo,
    4) lavoro???,
    5) vandalismo,
    6) bidoni immondizia PUZZOLENTI ed obsoleti,
    7) SCUOLA RAGIONERIA (FORSE LA PERDIAMO, COME INTENDE
    RISOLVERE IL PROBLEMA L’ASS. ADDETTO???)
    ecc. ecc. ecc.
    ORA SE VUOI, PUBBLICAMI, COMUNQUE GRAZIE.

    Mi piace

  29. Hai perfettamente ragione in tutto quello che scrivi.
    Il problema di San Sosti, non è solo che chi dovrebbe lavorare per la pulizia e per tutte la carenze che imperversano senza la dovuta attenzione dei nostri amministratoti, è di tutti noi cittadini i quali non abbiamo rispetto per il paese.Non facciamo 2 metri per buttare la carta nel bidone e la buttiamo per terra, buttiamo le cicche per terra, come succede per i fumatori che la buttano per terra, “e qui è da notare anche che il Comune non garantisce dei servizi come in altri centri, munendo le strade di contenitori per spegnere le sigarette o per gettare le carte.
    Da Qui potrebbero partire una serie di iniziative dal comune, rivolta ai vigili urbani, i quali vedendo chiunque buttare qualcosa per terra, potrebbero produrre reddito per il comune multando il trasgressore.
    Naturalmente lo stesso trattamento anche per i proprietari di cani….che puntualmente sporcano le vie del paese.
    Ma tutto questo è solo un sogno!!!…..per San Sosti….

    Mi piace

  30. Insistiamo sull’educazione ambientale e sul maggiore controllo per fronteggiare i numerosi cittadini distratti, che non possiedono bon ton nei riguardi del proprio abitat civico. Io proporrei prima una campagna ambientale fatta di manifestini e pubblicità, per le strade e su questo sito, nel frattempo metterei più cassonetti per le strade e poi, come ultima azione, ordinerei ai vigili di non avere nessuna pietà per i trasgressori.
    Altro che sogno per San Sosti. Questa è una cosa semplicissima da realizzare ,senza affrontare particolari impegni di spesa si possono ottenere ritorni economici e di immagine!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...