Addio “ZIO LUCIO”

Di Raffaele Rosignuolo

Luzio i LaganeddraOggi, si è spento un personaggio tipico della società sansostese, conosciuto da tutti per i suoi modi bizzarri e per il suo estro. Nei giorni di festa, si esibiva per strada con il suo organetto e cantava ritornelli tradizionali che portavano allegria.

Il suo vissuto è stato la metafora della vita semplice e spensierata, priva di cattiverie, di arrivismi e di insensati egoismi.

Certamente, avvertiremo la sua mancanza!

Addio Lucio

Advertisements

7 risposte a “Addio “ZIO LUCIO”

  1. riposa in pace

    Mi piace

  2. Sono quelle persone che il rispetto se lo sono guadagnato sul campo!!cosa che viene molto difficile alla gente d’oggi!!con affetto zio Lucio!!

    Mi piace

  3. Mi dispiace tanto. S. Sosti ha perso una personalita’. Lucio ti prego fai ridere anche lassu’, a tute le persone che incontrerai. Non ti dimenticheremo mai. Riposa in pace.

    Mi piace

  4. Ad un Grande che se ne va da questa vita terrena. Grazie per la tua semplicità, la tua onestà, la tua operosità. Un abbraccio…con te muore un pezzo della mia San Sosti. Luigi Sirimarco.

    Mi piace

  5. Ciao Zio Lucio!!!

    Mi piace

  6. Fabio Novello

    un saluto con il cuore a zio luzio… ciao grande

    Mi piace

  7. Vincenzo Cundari

    lo zio Lucio.. una persona semplice che lascia un vuoto visibile a distanza, nella complessita’ di questo mondo, quelle due note mancano.
    riposa in pace.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...