Intesa con la Itineraria Brutti Onlus: il direttore P.Gallo pubblica copia della convenzione e illustra i progetti per il futuro

Di Paolo Gallo (Direttore di Itineraria Bruttii onlus e vice-presidente e Direttore della Fondazione Brettion)

Alla c.a. del Direttore Ing. Raffaele Rosignuolo

Gentile Direttore, le chiedo di accogliere e pubblicare sul suo giornale on-line il seguente comunicato stampa che, a seguito della convenzione firmata con l’Amministrazione Comunale di San Sosti intende essere anche una presentazione delle attività programmate da Itineraria Bruttii onlus (soggetto firmatario della convenzione) in collaborazione con la Fondazione Brettion onlus.
La proposta presentata, così come per altri parchi archeologici ed emergenze monumentali della Calabria, ha l’obiettivo di coordinare, promuovere, progettare e realizzare attività nel campo dei beni culturali e ambientali, del sistema museale e della didattica sperimentale dei beni culturali.
L’Associazione Itineraria Bruttii onlus, senza aver richiesto alcun contributo o oneri per l’amministrazione, si propone di svolgere, in collaborazione con il Comune di San Sosti, i cittadini e le associazioni del territorio, programmi di promozione, comunicazione, formazione, ricerca e sviluppo e ogni altro aspetto che miri alla valorizzazione dei beni culturali del territorio di San Sosti.
Tali obiettivi, però, potranno essere realizzati soltanto attraverso una partecipazione attiva delle associazioni e dei singoli individui che già operano nel territorio. Ne esistono preclusioni verso alcuno, volendo anzi favorire la più ampia partecipazione di giovani studiosi locali alla gestione e valorizzazione del Parco archeologico e del Museo di San Sosti, certi che cosi come in altre strutture da noi gestite (Rocca Imperiale, Francavilla marittima, Santa Severina, ……) non sia possibile operare in modo proficuo, senza l’apporto di giovani studiosi locali che obiettivamente garantirebbero, per il fatto di essere sul posto, anche un minor costo nella gestione dei servizi.
Al fine, quindi, di chiarire scopo, obiettivi e termini della convenzione firmata con l’Amministrazione Comunale di San Sosti, le allego copia dell’atto.
Inoltre l’associazione Itineraria Bruttii onlus in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di San Sosti, intende organizzare a breve un incontro pubblico di presentazione del piano di valorizzazione dei beni storico-artistici, archeologici ed ambientali del territorio di San Sosti che prevede tra l’altro l’arrivo nel parco archeologico di San Sosti di gruppi scolastici già calendarizzati e l’organizzazione di stages formativi con una ricaduta evidente per le strutture ricettive del territorio.

Ringraziandola per la disponibilità e cortesia, le porgo Cordiali saluti –

Dott. Paolo Gallo

Cliccare sulle immagini per ingrandire

*Si pubblicano solo commenti firmati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...