A “Pacchianeddra sansustisa” in Russia a rappresentare l’Italia.

ASSOCIAZIONE CULTURALE “I CANTORI DEL PETTORUTO”
GRUPPO FOLK “A PACCHIANEDDRA SANSUSTISA”
San sosti (cs)

La nostra associazione e’ lieta di comunicare che da giorno 1/giugno/2011 al 13/giugno/2011,il gruppo folk “A PACCHIANEDDRA SANSUSTISA” sarà protagonista in due dei più grandi festival internazionali del folklore che si terranno nella federazione Russa,precisamente da giorno 3 a giorno 6 FESTIVAL INTERNAZIONALE SADKO di NOVGOROD, nei pressi di SANPIETROBURGO, dal 7 al 13  FESTIVAL INTERNAZIONALE “BERDEMLEC-SODRUJESTVO”, nella regione del BASHKORTOSTAN. Toccheremo altre regioni come ABZELILOVSKIY e altri festival come il FESTIVAL DELLE DUE FRONTIERE EUROPA-ASIA. All’andata faremo scalo a MOSCA,al ritorno partenza da SANPIETROBURGO. Avremo l’onore di rappresentare l’ITALIA e in particolare le tradizioni popolari della nostra amata CALABRIA. Un grande traguardo e soprattutto una bellissima esperienza per i ragazzi del gruppo che dopo tanti anni di impegno costante, coronano un sogno,essere protagonisti appunto di famose manifestazioni internazionali. Visitare il cuore della Russia dove le tradizioni popolari rappresentano l’anima stessa  della cultura, tant’è che l’evento è promosso direttamente dal Ministero della Cultura della Federazione Russa, non è cosa di tutti i giorni. Noi c’e’ la metteremo tutta per fare bella figura, siamo coscienti che ci confronteremo con grandissime scuole di danze popolari di altri Stati, ma ben sapendo però che il calore, i ritmi musicali e la capacità di coinvolgimento che appartiene a noi calabresi farà comunque la differenza, come sempre. Dedichiamo questo appuntamento a tutte quelle persone che da sempre ci sostengono, come: i genitori dei ragazzi, i vecchi componenti del gruppo, i nostri concittadini, i sansostesi sparsi nel mondo e tutti i Calabresi. Un pensiero particolare va a quei componenti che non hanno potuto far parte della comitiva, a causa del numero ristretto richiesto dagli organizzatori e perché impediti da problemi personali.

Un altro importante appuntamento al quale il gruppo prenderà parte e’ TELETHON, appuntamento annuale organizzato dalla RAI, per la raccolta di fondi da devolvere alla ricerca contro le malattie genetiche, come la distrofia muscolare. Quest’anno ha un sapore particolare perché giorno 28 e giorno 29 ci sarà la diretta televisiva in collegamento con il Santuario Basilica Minore della Madonna del Pettoruto. Il gruppo si esibirà giorno 29 intorno alle ore 10,30. Non mancate e’ una grande occasione di solidarietà verso chi soffre e ha bisogno del nostro piccolo contributo. Viva San Sosti Viva la Calabria.

Annunci

2 risposte a “A “Pacchianeddra sansustisa” in Russia a rappresentare l’Italia.

  1. Luciano Novello

    A proposito del collegamento RAI dal Pettoruto, spero che l’amministrazione Comunale dia una ripulita e una sistemazione al piazzale di competenza, dove incassa i soldi dei parcheggi.
    Non mi riconosco come Sansostese nel modo di pensare, agire e fare (a volte anche senza onere finanziario) da parte del Comune per tenere pulito, chiudere qualche buca (prima che diventi una voragine) tenendo conto che anche la strada che scende a valle è in condizioni pietose. Non dovrebbe essere il Santuario il fiore all’occhiello del Comune di San Sosti, così come accade in altri luoghi Sacri che noi visitiamo e per i quali restiamo estasiati?
    Forse manca il cultura e la capacità di preservare ciò che di sublime a livello paesaggistico il Creatore ci ha dato.
    Spero che il Signore illumini le menti dei nostri amministratori e invito lo stesso Direttore del giornale a sostenermi nel denunciare gli aspetti negativi che emergono nel visitare il Santuario e i luoghi che lo circondano .
    Saluti e grazie per avermi dato voce.
    Luciano Novello

    Mi piace

  2. PASQUALE RANUIO

    Caro Luciano,sono d’accordo con te su tutto cio’ che hai esternato,effettivamente e’ un vero disastro,non ci sono parole per descrivere il degrado del NOSTRO,amato santuario!!quello che non capisco dov’e’ l’attinenza tra questi GRAVI problemi con la comunicazione che l’articolo del gruppo folk ha dato ai lettori.Se tu fossi venuto al santuario,conoscendoti,ti saresti commosso a veder il sorriso di quei “anziani disabili”,durante l’esibizione del gruppo!!certo il nostro santuario e’ degradato,almeno la parte ricadente sul suolo pubblico,ma non si riferiva a questo il nostro messaggio.E’ mai possibile che se si porta avanti qualunque iniziativa,anche con fini prettamente di solidarieta’,la si debba buttare sempre in politica?non una parola sulla giornata TELETHON,non una parola sulla grande trasferta in Russia del gruppo di San Sosti!!solo polemiche politiche!!lo ripeto anch’io sono assolutamente arrabbiato su come viene gestita la cosa pubblica,allora organizziamo riunioni apposite,parliamone,ma per favore non facciamo solo ed esclusivamente polemiche anche quando parliamo di iniziative culturali,sociali o di solidarieta’!!scusatemi per lo sfogo,ma sentivo il bisogno di dire cio’ che ho detto!!!
    grazie Raffaele per l’opportunita’ che ci dai!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...