“Il Presidente del nulla” – Replica a de Bartolo

Di Giuseppe Fiore

Articolo Calabria Ora 24/6/2011

Non è mia intenzione entrare in polemica con il segretario provinciale dell’Idv, Prof. Emilio de Bartolo, ma mi corre l’obbligo di chiarire alcune sue affermazioni.
La nascita e la costituzione del circolo Idv “Partecipazione e legalità” di San  Sosti è stato un fenomeno di cui si è interessata la stampa cartacea e quella on-line a diffusione locale.
Non si comprende come, soltanto con la chiusura del circolo, il Segr. De Bartolo si sia reso conto che lo stesso non risulta essere mai stato costituito, né mai inserito nel registro nazionale dei circoli.
Il Segr. de Bartolo non spiega come sia stato possibile designare l’Ing. Borrelli per la nomina a delegato al congresso nazionale ad opera del “non costituito” circolo Idv di San Sosti, atteso che uno dei requisiti richiesti per siffatta nomina è proprio “l’iscrizione ad un circolo regolarmente costituito”!
Il Segr. de Bartolo è stato probabilmente malinformato se sostiene che io non abbia mai lavorato per il partito.
Si pensi – solo per citare alcune delle mie iniziative – agli interventi da me curati sul sito internet “San Sosti e dintorni”, o alla partecipazione, in qualità di Presidente del circolo, ai convegni sui temi “Energie alternative” (fotovoltaico e dissociatore molecolare) e “Sviluppo del Parco Nazionale del Pollino” o al dibattito informativo sul Referendum, tenutisi a San Sosti.
Chieda gentilmente a due esponenti del Partito, quali il segretario regionale Avv. Feraudo e la Dott.ssa Infelise, chi riconoscevano come referente politico a San Sosti o chi ha curato la promozione della loro immagine a San Sosti.
Chieda chi è riconosciuto come fondatore e rappresentante dell’Idv a San Sosti.
Chieda chi è l’Idv a San Sosti, chi difende il Partito sempre e ovunque.
E riceverà sempre la medesima risposta: il Presidente, Giuseppe Fiore.
Io ho sposato la causa ed i principi del Partito. In essi mi riconosco perfettamente e sono quelli i valori per i quali mi batterò sempre. Mi riconosco negli ideali, non nelle sovrastrutture prezzolate dai contribuenti che appesantiscono la “Democrazia”.
Sarò felice di assistere alla rinascita del circolo dell’Idv a San Sosti e auguro al mio successore di raggiungere anche solo una parte dei successi da me ottenuti.
Il mio sostegno attivo mancherà per le ragioni che ho ampiamente esposto e sulle quali non ritengo di dovermi dilungare ulteriormente.
A tal proposito voglio ricordare un frase di Antonio di Pietro fatta in occasione di una riunione tenutasi a Cosenza: “Non è la casacca che distingue una persona, ma i valori che ha dentro. L’iscrizione al partito non è fondamentale per divulgare le idee ed i valori dell’IdV”.
Mi rammarico soltanto che un alto dirigente del Partito anziché unire, miri a dividere.
Ringrazio i sostenitori e gli elettori che hanno voluto appoggiare l’Idv nelle passate consultazioni amministrative e nella recentissima vittoria referendaria.
Giuseppe Fiore

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...