Archivi del giorno: 17 novembre, 2011

Parte da San Sosti l’inchiesta “S.Sozonte” che vede indagate 77 persone in tutt’Italia per reperti archeologici trafugati e venduti online.

La notizia dell’inchiesta battezzata S.Sozonte (vecchio nome di San Sosti) viene riportata in un servizio del TG3 Calabria, dall’ANSA, da Libero e da tutte le principali agenzie di stampa nazionali.

Per vedere il servizio clicca qui

Di seguito si pubblica l’articolo di Libero.

Libero-News 16 nov – Oltre quattromila monete, mille reperti archeologici, 35 reperti paleoarcheologici sono stati sequestrati dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Cosenza in una vasta attivita’ che e’ partita da San Sosti, piccolo paese del cosentino, dove un giovane e’ stato trovato in possesso di materiale Continua a leggere