Rubano cavi in rame da cantiere diga sull’Esaro, due persone denunciate dai Carabinieri

Fonte Newz.it

Due persone sono state denunciate alla magistratura dai Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano. In particolare, nel corso di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati sul territorio, i militari delle Stazioni di S. Agata di Esaro e San Sosti hanno individuato un veicolo ritenuto sospetto a causa dell’eccessivo carico. Nel corso del controllo, si è potuto constatare che al suo interno risultava stipato un notevole quantitativo di cavi in rame, di varia lunghezza e diametro, di chiara provenienza delittuosa, per un peso complessivo di 410 Kg. I successivi accertamenti hanno consentito di appurare che il materiale, sottoposto a sequestro in attesa della restituzione all’avente diritto, era stato da poco asportato dal cantiere della costruenda diga sull’Esaro, in momentaneo stato di abbandono, di proprietà della Regione Calabria e gestito dalla società “So.Ri.Cal. s.p.a.”. Le due persone controllate a bordo del veicolo, un 52enne del vicino paese di Mottafollone ed un 31enne cittadino rumeno, sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari per il reato di ricettazione, in attesa di ulteriori accertamenti finalizzati a chiarire eventuali loro responsabilità in merito al furto.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...