Tutto pronto per il Festival di Artemisia

Comunicato Stampa

Festival di Artemisia

Mancano solo gli ultimi dettagli, ma è ormai tutto pronto per il primo “Festival di Artemisia”, rassegna culturale, enogastronomica e dell’artigianato del sud, che si svolgerà il 21,22 e 23 giugno.
L’amministrazione comunale di San Sosti, con in testa il sindaco Vincenzo De Marco, insieme alle associazioni “Tutti per tutto” del presidente Amedeo Calonico e alla “Cr Team” di Alberico Salerno, ha organizzato questo festival, con una sinergia d’intenti immediata.
L’evento saluterà, praticamente, l’arrivo dell’estate, con una tre giorni variegata e piena di attrattive, da vivere nel caratteristico centro di San Sosti.
Il programma del festival parte dalle 20.30 di venerdì 21 giugno, con una pennata per tutti, condita dal vino e dalle fritture delle tradizioni, accompagnati dalla buona musica dal vivo ad accompagnare i primi visitatori.
Sabato 22 giugno spazio iniziale per la cultura, e alle ore 18, presso la sala consiliare del Comune di San Sosti, si terrà il convegno “La città fortezza dei Casalini “Artemisia”: nuove scoperte”. Con la moderazione di Rosamaria Bisignani, ci saranno i primi saluti del sindaco Vincenzo De Marco e di Francesco Boncompagni, assessore alla Cultura del Comune di San Sosti.
Gli interventi sono di assoluta qualità, partendo da Silvana Luppino, direttrice del Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide. In seguito spazio per il prof. John Trumper dell’Università della Calabria, per Maria Pina Aragona, vice presidente dell’associazione “Porte Aperte”, per l’archeologo Angelo Martucci e per monsignor Carmelo Perrone. Alla fine del convegno un ricco buffet sarà accompagnato dalla degustazione dei vini.
Il sabato, però, sarà dedicato anche ai giovani, e dalle ore 22 parte “No Music No Party”, con la collaborazione del Bar Tropicana, di Zero Dodici, 4Thin e Banda Destino Zero. La notte di San Sosti continuerà, in seguito, con la musica no stop di Dj Bart e Dj Luis.
Domenica 23 giugno ecco l’esposizione enogastronomica e dell’artigianato denominata “La Fiera dei briganti”, dove esporranno le migliori aziende del territorio e non.
“U funnacu du vinu” darà banchi di assaggio delle cantine della Provincia di Cosenza, selezionate da “Venti di vini…network”, mentre in seguito si terrà un concorso tra produttori di vino locale.
L’inaugurazione della fiera avverrà a mezzogiorno, con la benedizione del salone di monsignor Carmelo Perrone e gli interventi degli assessori provinciali Pietro Lecce e Mario Caligiuri, del sindaco di San Sosti Vincenzo De Marco, e degli assessori Amedeo Ricca e Francesco Boncompagni. Alle ore 21.30, al largo Orto Sacramento, protagonista la buona musica con i Taranta Nova, mentre ci sarà spazio, inoltre, per un’area test per i fuoristrada suv 4×4. Altre novità potrebbero ben presto essere inserite nel cartello della manifestazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...