Archivi tag: Frate Giovanni

Lettera di Frate Giovanni a padre Malachìa. Sopra una inquietante quartina di Miquél de Nostradama

Profetico Padre,
il mio indice riscopre finalmente  il modo di coniungersi al pollice et la scrittura  diviene l’unico possibile amplesso che la dignità della nostra comune vocazione mi concede.
Nel mese di dicembre la neve ha ricoperto la valle dell’ alto Esaro imbiancando alberi e tetti.
Che spettacolo vedere i fiocchi di neve  che volteggiando si posavano sulla nuda terra!
Ho seguito le volute degli aghi di ghiaccio per un intera mattinata.
La neve riportava in vita il puero che alberga in me ed anche le rustiche casupole, con i comignoli fumanti, raccolti attorno al Monastero di San Sozonte, sembravano essere blandite da una luce tenera che celava i vizi di quanti abitano in esse.
Nel contado si è sparsa la voce che a Napoli, presso la corte del vicerè don Pedro Fernandez  de Castro, alcuni dignitari vetusti et gottosi assoldano giovinette che vengono magnificamente ricompensate in cambio di oscene intraprese.
Tra i tuguri di San Sozonte, villici affamati Continua a leggere

Annunci

Lettera di frate Giovanni a don Domenico Furfuro superiore dell’Ordine: “Monsignore, nel nostro Monastero un confratello di nome Tommaso vagheggia la Città del Soldo!”.

Di “frate Giovanni”

Benedetto Padre,

quest’ anno il mese di marzo ci propone un percorso d’inaspettato dolore.

Non fraintendermi, io non soffro per la podagra e tanto meno per la chiragra;  non patisco  gli insulti del catarro o le ingiurie dell’ischiatica; non mi avviliscono i dolori colici e l’enfiagioni e nemmeno mi deprimo per la quartana e le flatulenze: essi sono semplici malanni che Continua a leggere

Lettera di frate Giovanni a Carmelo de Perro, Correttore dell’ordine, affinché ristabilisca l’ortodossia del Magistero.

Di “Frate Giovanni”

Venerabile Padre,

nel mese di febbraio Borea ha soffiato in maniera diffusa. Le acque del fiume Rosa Continua a leggere

Lettera di Frate Giovanni a Paolo V: “Santità proteggeteci dai felloni!”.

Di “Frate Giovanni”

Santità,

essendo io frate Giovanni sopravvissuto a più Capitoli Generali, convocati per eleggere il Priore del mio ordine, sono profondamente sdegnato nel constatare le Continua a leggere