Archivi tag: S. Maria del Carmine in Spezzano Albanese

Lineamenti storici sulla Chiesa

Di Cesare De Rosis

Alla cara, lieta e felice memoria della preside
Prof.ssa Filomena Nicoletti

Proemio

E’ noto a tutti che Spezzano Albanese (esemplare cittadina dell’Altopiano Calabro sorridente al mar Jonio che vide minacciose le galere di Ottone) coltiva con un ritmo che non conosce sosta una particolare “vocazione” mariana. Tre su quattro delle nostre chiese di culto sono dedicate alla Madre di Dio. Vi è, tuttavia, la consapevolezza che la vera devozione mariana non separa mai Maria dal mistero di Cristo e della Chiesa, tenendo conto che Lei è unita in modo ineffabile a Gesù e nella Chiesa occupa, dopo Cristo, il più alto posto e nel contempo più vicino a noi. Così, dunque, la spiritualità del Carmelo è espressione di delicata devozione verso la Vergine, ricca di copiosi frutti per il popolo cristiano, perché Maria è la migliore strada che conduce a Cristo e ogni incontro con Lei ineffabilmente si risolve in incontro con Cristo.

Gli appunti che seguono hanno uno scopo meramente divulgativo pertanto il carattere scientifico non avrebbe avuto alcun senso. Ho voluto puntare con estrema umiltà alla “brevitas et concinnitas” di ciceroniana memoria. Ma nello scrivere, come sempre, vi ho messo il cuore: un cuore che vuole essere intimamente unito a quello di Gesù; poiché il cuore di Cristo – ci ricorda papa Benedetto XVI – esprime in modo semplice e autentico la “Buona Novella” dell’amore, riassumendo in sé il mistero dell’Incarnazione e Redenzione. Ricorre quest’anno il 60° anniversario dall’elevazione della chiesa S. Maria del Carmine a  Parrocchia, ed è alla luce di ciò che nasce, con intento celebrativo, il presente breve saggio. Il primo paragrafo narra brevemente del Monte Carmelo, il secondo è quasi interamente del Continua a leggere

Annunci