Festa della Mamma

Di Maria Teresa Perrone

LE MAMME: persone speciali, dolci e fantastiche, sulle quali noi figli possiamo sempre contare. Spesso e volentieri non apprezziamo quello che fanno per noi. A volte, io, mi scontro con mia madre perché pretendo tanto e subito. Poi, capisco di aver sbagliato, vado da lei, la bacio affettuosamente e le chiedo umilmente scusa. I momenti di contrasto con lei mi fanno riflettere sull’importanza di avere una mamma. La mamma è: sicurezza, calore della famiglia, è dolcezza, custode dei segreti, un rimprovero per una marachella, un sorriso per un buon voto a scuola. La mamma è soprattutto Amore. Senza la mamma la vita non avrebbe senso e non sarebbe esistita; noi figli senza lei non esisteremmo neppure. Vorrei che ragazzi e ragazze capissero la significanza di avere a casa una madre, sempre presente a guidarci e indicarci la via giusta, per non ripetere stessi errori che si commettono durante il nostro cammino di vita. Io, personalmente, sin dalla mia infanzia, ho un rapporto bellissimo con lei; oltre ad essere una mamma è anche un’amica, una sorella, un’unica zia. Mi auguro che tutti i ragazzi e ragazze abbiano lo stesso legame che ho io con la mia… Il 10 maggio è la festa della mamma, anzi di tutte le mamme, almeno quel giorno, voi ragazzi e ragazze, vi invito a fare una riflessione: di mamma c’è ne una sola, bisogna rispettarla e amarla, non soltanto quel giorno, ma tutta la vita.

La festa della mamma fu iniziata nel 1914 negli USA, su proposta di Anna Jarvis. La ragazza era molto legata alla madre, un’insegnante di religione metodista. Dopo la morte della madre, Anna decise di spedire lettere a ministri e membri del congresso, affinchè venisse celebrata la festa nazionale dedicata a tutte le madri. Questa festa rappresenta un segno d’affetto di tutti nei confronti della propria mamma. L’origine di questa festa risale nell’antica Grecia e anche nell’antica Roma. Gli antichi celebravano le divinità legate alla fertilità nel mese di maggio. Appunto Anna fece stabilire la data di questa festa proprio nel mese di maggio, per il fatto che è il mese della primavera, il mese in cui spuntano fiori colorati e piante.

I simboli della festa sono: il garofano, fiore preferito della madre (rosso per le mamme vive e bianco per quelle scomparse); specialmente il cuore e la rosa, che rappresentano l’onore e la bellezza e stimolano l’affetto e la riconoscenza dei figli. Oltre ai fiori, i figli di tutte le età, nel giorno festivo, comperano dolci, regali e dedicano poesie.

AUGURI A TUTTE LE MAMME

Maria Teresa Perrone

Annunci

10 risposte a “Festa della Mamma

  1. Antonietta Cucciolillo

    La mamma è un’amica,una confidente, una persona che non cambieresti mai con nessuna… La mamma è la donna più importante della vita, l’unica capace di capirti solo guardandoti negli occhi..La mamma è una sorella, che ti protegge e ti fa capire con amore quando sbagli.. La mamma è sempre la mamma… Ti voglio bene mamy!

    Antonietta Cucciolillo

    Mi piace

  2. Maria Teresa e Nicola Perrone

    “Alla dolcissima e più amata mamma che fortunatamente abbiamo al mondo, i nostri più sinceri auguri. Con questa dedica vogliamo esprimerti tutto il nostro affetto e la nostra riconoscenza e ti ringraziamo infinitamente per tutto quello che ci hai fatto.

    Maria Teresa e Nicola Perrone

    Mi piace

  3. Francesco Naccarato

    La mia vita scorre ininterrottamente e non s’arresta mai… dovrei servirmi di ore, giorni, mesi, anni, secoli per esprimerti tutto quello che provo, o semplicemente percepisco dai tuoi gesti… vorrei dirti grazie per tutte le volte che mi hai sostenuto nei momenti peggiori, per le volte che mi hai consolato… semplicemente vorrei ringraziarti per tutto quello che fai per me, ma non trovo il modo. Ricordo quando mi dicesti di anteporre la felicità alla tristezza.. ora posso dirti solo una cosa… tvb

    Francesco Naccarato

    Mi piace

  4. Giovanni Rimola

    “Le verità che contano, i grandi principi,
    alla fine, restano sempre due o tre.
    Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino. ” (cit.)

    Lessi tempo fa questa frase , sul Web, e ne rimasi davvero sorpreso.
    Un GRAZIE di cuore alla mia mamma per essere riuscita ad inculcarmi grandi valori, che mai come in questo periodo, riescono a farmi essere una persona completa e razionalmente avanti.
    Un grazie di cuore per l’infinita pazienza, e per tutto quello che fa per me e mia sorella, merita un augurio particolare in questa simpatica ricorrenza!
    Auguri a tutte le mamme di SanSosti!

    **
    Vi lascio con una definizione di uno dei maggiori studiosi in merito alla psicologia evoluzionistica e dello sviluppo.

    Albert Bandura: “la natura umana è caratterizzata da un’ampia potenzialità, che può essere formata dall’esperienza diretta o da quella vicariante (indiretta) in una gamma di forme che variano entro limiti biologici. Il bambino è quindi auto-malleabile, ma ci sono dei limiti importantissimi in questa malleabilità, che seguono il principio del determinismo reciproco. Il principale si chiama MAMMA.
    […] già solo a pochi mesi dal concepimento, il bambino ottiene il primo MODELLAMENTO a livello fetale: i primi suoni li impara lì, tramite piccole vibrazioni uterine. Senza la nascita materna, il bambino riscontrerebbe gravi problemi di adattamento. Assoluta importanza della Madre nello sviluppo umano, ad ogni fascia di età.”

    W La Mamma!

    Mi piace

  5. MATTEO RAIELE MODENA

    Mamma tu sei l’unica certezza della mia vita, anche perchè senza di te non avrei mai potuto avere una vita degna di essere chiamata così. Tu mi hai fatto conoscere il mondo, mi hai fatto scoprire l’amore, mi stai guidando nel cammino della vita; e ti sono grato anche per l’ultimo sacrificio che hai fatto per me nel trasferirti a Modena solo perchè non volevo più vivere a San Sosti. Credimi, sò quanto questo ti sia costato e ti chiedo scusa per averti chiesto tanto. Più passa il tempo e più mi rendo conto di quanto sono stato fortunato ad averti.
    GRAZIE.

    Mi piace

  6. Raffaele Rosignuolo

    Grazie, mamma, per avermi insegnato a vivere nel mondo degli uomini.
    Grazie per avermi inculcato i veri valori della vita.
    Su questo, io sto costruendo i pilastri della mia esistenza tenendo sempre presente le tue parole e i tuoi incoraggiamenti.
    Auguri a te e a tutte le mamme..

    Mi piace

  7. Fiore Francesco

    Il bambino chiama la mamma e domanda:
    “Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?”
    La mamma ascolta, piange e sorride mentre
    stringe al petto il suo bambino.
    “Eri un desiderio dentro al cuore.”
    (Tagore)
    AUGURI MAMMA

    Mi piace

  8. Complimenti Maria Teresa! In questo clima teso di sfide ci voleva proprio una sferzata di valori facendo riemergere quello che più conta nella vita: i sentimenti.
    Ricordatevene tutti!
    Ab imo pectore
    auguri a mia madre e a tutte le mamme!

    Mi piace

  9. Maria Arcuri

    In questo giorno speciale voglio fare gli auguri a tutte le mamme del mondo e in particolare alla mia….GRAZIE MAMMA per tutto quello che fai,mi dai e mi insegni ogni giorno….ti voglio bene….

    “Grazie Mamma
    perchè mi hai dato
    la tenerezza delle tue carezze,
    il bacio della buona notte,
    il tuo sorriso premuroso,
    la dolce tua mano che mi da sicurezza.
    Hai asciugato in segreto le mie lacrime,
    hai incoraggiato i miei passi,
    hai corretto i miei errori,
    hai protetto il mio cammino,
    hai educato il mio spirito,
    con saggezza e con amore
    mi hai introdotto alla vita.
    E mentre vegliavi con cura su di me
    trovavi il tempo
    per i mille lavori di casa.
    Tu non hai mai pensato
    di chiedere un grazie.
    Grazie mamma!”
    Judith Bond

    Mi piace

  10. Il mio ritardo non e’ casuale ma voluto…per dire che non penso ci sia un giorno piu’ adatto dell’altro per festeggiare una mamma. La mamma e’ come un fiore..delicata e straordinaria.Va amata, coccolata e apprezzata tutti i giorni, ogni giorno piu’ del precedente…non c’e’ bisogno di una festa per ricordarsi di lei e per dire quanto sia importante…ma se questa festa puo’ servire per ribadirlo ben venga.Ricordiamoci pero’ che ogni giorno e’ una festa della mamma!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...